936 CONDIVISIONI
28 Agosto 2015
11:03

La modella denuncia: “Per le case di moda sono troppo grassa per lavorare”

Agnes Hedengard, modella svedese, denuncia l’ostilità del mondo della moda nei suoi confronti che la giudica troppo grassa per lavorare. L’indice di massa corporea afferma sia sottopese, ma non la fanno lavorare e, nel frattempo, fa la commessa per arrotondare.
A cura di A. P.
936 CONDIVISIONI

La storia si ripete sempre e, nonostante pare il mondo vada in una direzione differente che i canoni estetici siano in continua evoluzione e in qualche modo elastici, più malleabili, meno rigidi, periodicamente arriva la notizia secondo la quale un'importante casa di moda, lo stilista a caso, abbiano detto esplicemente ad una modella che sia troppo grassa per sfilare, inadeguata al ruolo. Questa volta è accaduto ad una modella svedese, Agnes Hedengard, che ha reso pubbliche le sue remore nei confronti delle contestazioni a lei mosse, quando qualcuno le ha detto fosse appunto troppo grassa per poter sfilare. E lei ha risposto con un video su Youtube col quale, mostrando le sue forme, si chiede se sia possibile una cosa del genere.

Agnes in realtà avrebbe tutte le carte in regola per poter essere modella: non sono si è classificata in terza posizione a "Next Top Model", ma il suo indice di massa corporea rivela come sia, in realtà, anche sottopeso. Ha lavorato per diverse case di moda negli ultimi cinque anni ma, a quanto pare, è stata improvvisamente esclusa dal circuito, colpevole di essere troppo poco magra così come i canoni estetici vorrebbero.

Ecco che lei non ha esitato a sottolineare, nel video denuncia, i commenti che il mondo della moda le ha consegnato per motivarle i rifiuti a possibilità di lavoro: "L'industria della moda pensa che io sia troppo grassa, che i miei fianchi siano troppo larghi, che il mio sedere troppo grande. Sono stata a contatto con agenzie e clienti che davvero vorrebbero lavorare con me, ma appena vedono le mie misure, è proprio tutta un'altra storia". Nel frattempo Agnes si arrangia come può, al momento fa la commessa ma attende di poter rientrare nel giro, convinta che le sue forme non abbiano nulla da invidiare alla media comune. La speranza è che ci riesca.

936 CONDIVISIONI
"Sono troppo bella per lavorare": parla la nuora di un multimiliardario
24.350 di gossip
"Anoressia? Parliamo del nulla", modella si alza e se ne va da OpenSpace
Hayley e David Hasselhoff davanti al parlamento per i diritti delle modelle
Hayley e David Hasselhoff davanti al parlamento per i diritti delle modelle "curvy"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni