Sembrava una puntata come tutte le altre e invece a Pechino Express, il 1 novembre del 2018, c'è stato un incredibile colpo di scena. La concorrente Paola Caruso ha annunciato durante la messa in onda del programma, che ricordiamo è registrato, di avere un ritardo e di avere la necessità di comprare un test di gravidanza. Dopo qualche ora di trepidante attesa, la notizia è arrivata come una bomba: "Sono incinta", ha gridato la ex bonas di Avanti un Altro, costretta poi ad abbandonare l'adventure game di Rai2 insieme al suo compagno di giochi Tommaso Zorzi. 

Iniziano i problemi per Paola Caruso

Avrebbe potuto essere l'inizio di una bellissima storia se non fosse per il fatto che l'inaspettata cicogna ha trasportato Paola Caruso in un incubo durato mesi, fatto di lacrime e disperazione. La bionda ed esilarante showgirl ha infatti dovuto fronteggiare una situazione inaspettata: l'abbandono dell'imprenditore Francesco Caserta, padre di suo figlio che, dopo essere venuto a conoscenza della lieta notizia ha preferito non rimanerle accanto.

Gli scontri in tv con Francesco Caserta

Da una felice e serena convivenza ad una guerra mediatica spietata, il passo è stato breve. Tra plateali ripicche e vicendevoli accuse con l'ex compagno, è andata in scena in questi mesi la battaglia di Paola Caruso per il riconoscimento di suo figlio. Complice Barbara D'Urso, che l'ha sostenuta in questo percorso ospitandola più volte nei suoi programmi televisivi Domenica Live e Pomeriggio Cinque, dandole spazio e voce, la 34enne ha denunciato la triste sciagura, accusando l'ex compagno di essere improvvisamente scappato di casa: "Vivevamo insieme, era tutto perfetto, poi durante l'estate se n'è andato senza dire niente e ha mandato i carabinieri e sua sorella a buttarmi fuori di casa“. Rimproveri che il giovane 28enne, pur decidendo di non apparire mai in tv e di non avere un confronto face to face più volte richiesto dalla soubrette, ha rispedito alla mittente attraverso un messaggio su Instagram: "Non è vero nulla, per il resto non avendo bisogno di visibilità, lascio fare ai miei avvocati".

La separazione definitiva e i contrasti familiari

Nonostante gli accorati appelli televisivi e svariati mesi, la crepa tra Francesco Caserta e Paola Caruso a gennaio 2018 non si è risanata, anzi. Con il passare del tempo i rapporti tra i due sono diventati sempre più ostili e complicati, fratture ulteriormente degenerate anche a causa di intromissioni di terze persone, entrate, a suo dire, a gamba tesa nella vicenda. Paola ha infatti dichiarato di aver subito pesanti minacce da parte di alcuni familiari della famiglia dell'ex fidanzato, l'ennesima denuncia affidata ad una lettera che Barbara D'Urso ha letto in diretta tv: "Mi è stato augurato di perdere il bambino e di morire".

La nascita del piccolo Michelino

Il 2 marzo del 2018, finalmente, viene alla luce il piccolo Michelino. Paola Caruso, in un video messaggio inviato a Domenica Live, dopo la nascita del bebè, ha deciso di rivelare ai suoi follower di aver fatto l'ennesimo gesto distensivo nei confronti del suo ex fidanzato, dichiarando di essersi messa in contatto con Caserta nella fase del travaglio, invitandolo ad assistere alla nascita del figlio. Il giovane si sarebbe detto intenzionato a raggiungerla in ospedale salvo poi cambiare improvvisamente idea: "Dopo tre ore, neanche lui ma un suo amico, mi ha mandato un messaggio dicendo che non poteva venire".

Finalmente la felicità

Oggi però, il dolore per quanto accaduto sembra essere alleggerito: Paola è una donna felice e sui social fanno boom di like le foto insieme al suo piccolo Michelino, accompagnate da dolci dediche d'amore che fanno pensare che il peggio sia davvero solo un lontano ricordo.