Fanpage.it aveva appreso, da fonti molto vicine a Eva Henger e suo marito Massimiliano Caroletti, che già a inizio maggio, settimane prima la sua confessione a Live – Non è la D'Urso, Eliana Michelazzo avrebbe confessato ai coniugi di aver appreso che il finto marito Simone Coppi non esisteva dopo solo sei mesi dall'inizio della loro relazione virtuale. Diversamente da quanto raccontato in tv, dove la proprietaria della Aicos Management ha confessato di non aver mai saputo che la sua relazione fosse finta e di aver subito, per questo motivo, un grave danno. Più di dieci anni sposata con un uomo che, in realtà, non esisteva, in quello che sembrava essere a tutti gli effetti un fax simile della storia di Pamela Prati con Mark Caltagirone.

Eva Henger ha voluto smentire quanto riportato alla redazione di Fanpage.it, mettendo distanza tra lei e queste presunte confidenze fattele da Eliana Michelazzo, e distanziando anche suo marito, Massimiliano Caroletti, da tutto questo retroscena. Con un messaggio, la showgirl ci comunica la sua richiesta di rettifica:

Gentile redazione, faccio seguito a quanto da voi pubblicato ieri circa eliana michelazzo e simone coppi: non ho mai ricevuto alcuna confidenza in merito dalla michelazzo. Smentisco quindi categoricamente la circostanza da voi attribuitami. Lo stesso vale per mio marito Massimiliano Caroletti. Vi prego pertanto di rettificare al più presto l’infondatezza della notizia. Eva Henger.

Al momento, il caso del matrimonio di Pamela Prati è in attesa di nuovi sviluppi. È stato senza dubbio uno dei casi che ha maggiormente catalizzato l'attenzione pubblica, per la forza con la quale si è imposto, inizialmente, nel mondo del gossip, per poi sprofondare nel baratro dei dettagli più sordidi e inaspettati. Intanto, Live – Non è la D'Urso è stato prolungato fino a luglio.