Lei è Flavia Natalini, la Miss Lazio 2019 che ha partecipato all'ultima edizione del concorso di bellezza "Miss Italia". Ha un passato oscuro, ha superato un momento nero nel quale numerose ragazze che provano la scalata nel mondo della moda attraversano ed è per questo motivo che ha provato a dare una sua testimonianza ai colleghi della redazione di "Leggo". Flavia Natalini, numero 14 a Miss Italia 2019, ha combattuto e vinto la bulimia.

La storia di Flavia Natalini

Aveva scritto un monologo sulla bulimia, avrebbe dovuto leggerlo in diretta in trasmissione, ma è stata eliminata prima di averne la possibilità. Così, ha deciso di raccontare al quotidiano una parte di quell'incubo che è durato quattro anni:

Colmavo i miei vuoti con delle abbuffate e mi tranquillizzavo. Poi correvo a vomitare e, subito dopo, ero a pezzi. Ma non lo facevo per l’aspetto fisico. Mi scattava qualcosa nella testa e non riuscivo a fermarmi. Per la disperazione, sono arrivata anche a colpirmi da sola. Il giorno della Finale, per calmarmi, ho preso una valeriana.

La fine di un incubo

Dopo quattro anni, l'incubo finisce d'improvviso. Una vera e propria rinascita con Claudia nuovamente padrona di se stessa. Dopo aver lottato tanto, vuole lasciare un segnale, vuole fornire supporto: “A chi non si piace, suggerisco di andare in palestra e di mangiare bene. A chi soffre interiormente, consiglio invece di non logorarsi. Perché facciamo male solo a noi stesse”. L'ha aiutata molto viaggiare:

Sono andata alle Maldive e nello Sri Lanka, ho vissuto giorni all’avventura e in alcuni casi mi sono dovuta procacciare del cibo da sola. Tutto questo mi ha aiutato, ma è stato fondamentale tornare a volermi bene, altrimenti non ce l’avrei mai fatta.

Non tutte le ragazze possono di certo andare in viaggio alle Maldive o nello Sri Lanka, ma il concetto di "volersi bene" sembra sia arrivato forte e chiaro.