Tra i gossip del Festival di Sanremo 2015 appena concluso non potrà essere dimenticato in fretta lo scontro sul web tra Gigi D'Alessio e la Lucarelli. La giornalista di Libero, dopo aver cinguettato la seguente battuta sulla coppia formata da Gigi e Anna: "Se fossi un uomo la vivrei come una profonda ingiustizia ‘sta cosa che la Tatangelo si accoppi con D'Alessio", aveva ricevuto una risposta pungente dal cantante. "Cara Selvaggia se mi avessi provato non ti saresti per niente pentita. Mi dispiace ma per me sei vecchia, troppo vecchia", con queste parole D'Alessio ha cercato di colpire la blogger. Quest'ultima aveva risposto con una certa ironia e la storia sembrava conclusasi lì. Peccato che la Tatangelo sia stata ospite durante una trasmissione radiofonica di Radio Marte e la questione sia stata riaccesa dal conduttore, che ha telefonato in diretta alla giornalista, ponendo le due donne per la prima volta l'una di fronte all'altra.

Anna Tatangelo: "Da dieci anni sono vittima di critiche"

Prima della telefonata la cantante ha voluto lanciare un personale messaggio contro i cyberbulli, raccontando la sua personale esperienza:

Con i social network abbiamo dato la parola a tutti, anche a quelli che non hanno nulla da fare e a quelli che criticano, così magari si sentono meglio. Da quando sto con Gigi sono stata vittima di tante critiche, all'inizio ci stavo male ma poi ho iniziato a usare i social network per mostrare la mia vita, quello che faccio, così tutti conoscono la vera Anna, struccata, a casa e via dicendo. A 28 anni ho le spalle larghe, ma qualche adolescente arriva a compiere gesti estremi, quindi ho deciso di scendere in prima linea in una campagna contro il cyber-bullismo.

Il conduttore ha così telefonato alla ignara Selvaggia, la quale inizialmente si è limitata ad ascoltare Anna Tatangelo. La compagna di Gigi, tra le risate generali, ha confidato ai microfoni: "Io capisco la tua ironia, Gigi no". La risposta della blogger è stata:

Gigi fa benissimo ad essere incazzato con me, ci stava la sua risposta. Nel caso specifico però era un complimento a te. E poi ho anche detto che il vero vincitore di Sanremo era il tuo stylist, eri talmente bella sul palco…

Con una certa eleganza, la cantante di "Libera" ha dimostrato di non aver dato peso alla questione, eppure ha così precisato:

Di solito non entro nel merito: la parola "accoppiare" è un po' animalesca, però ci passo sopra con una bella risata.

Conclusa la telefonata, anche Gigi è intervenuto in diretta sulla questione, ma si è lasciato andare solo ad un breve commento: "La Lucarelli? Anche lei deve fare il suo mestiere".