Che botta per Lapo Elkann! Il rampollo della famiglia Agnelli-Elkann aveva parcheggiato la sua Ferrari dal colore speciale in zona Fiera di Milano ma, quando apre la portiera, non si accorge di una Yaris che sopraggiunge centrandola in pieno. L'episodio è stato documentato da Oggi attraverso una serie di scatti.

La reazione di Lapo Elkann

Eppure la giornata era cominciata bene per lui. Dopo un pranzo con la gallerista Gala Kalchbrenner dal Salumaio, un ristorante di via Montenapoleone, Elkann si era allontanato con la sua fuoriserie ridipinta in un colore speciale, "azzurro Lapo" . L'auto era completamente personalizzata anche negli interni, a gennaio era stata presentata con il suo design "distruptive", dirompente e che rompeva con la tradizione del passato. Ha rotto un po' troppo. L'imprenditore allarga le braccia, successivamente se la ride con Gala Kalchbrenner.

I danni riportati dalla Ferrari

Quanto costerà riparare quella portiera? Il settimanale Oggi ha contattato un carrozziere specializzato che ha fatto sapere che, per un danno del genere, occorrono in primissima istanza oltre 30mila euro e che probabilmente non basteranno.

Sono 30 mila euro come ridere, perché solo il marchietto in ceramica col Cavallino costa 2 mila euro, e poi il colore speciale… guardi, 30 mica bastano.

La supercar di Lapo Elkann

Si chiama Ferrari GTC4 “Azzurra” il superbolide rimasto con la portiera distrutta dopo l'incidente. È una versione speciale della Ferrari GT4C Lusso realizzata appositamente per Lapo che ha visto trasformare la sua supercar del Cavallino in una one-off, grazie all’esclusivo colore sviluppato appositamente da Basf, uno speciale “azzurro Lapo” utilizzato per la livrea, e interni in pelle e tessuto Solaro realizzati da Foglizzo Leather.