Durante la puntata del Trono Over di ‘Uomini e Donne‘, trasmessa lunedì 8 aprile, Tina Cipollari ha rivolto un insolito appello a Maria De Filippi. La bionda opinionista ha chiesto alla conduttrice di poter rivedere i corteggiatori che arrivarono per lei in studio nel lontano 2001, quando vestì i panni della tronista al fianco di Claudia Montanarini.

La richiesta di Tina Cipollari

A scatenare l'effetto nostalgia, è stato l'arrivo in studio di Cristian D'Onofrio, ex corteggiatore e scelta di Claudia Montanarini. Rivederlo ha fatto riaffiorare in Tina, i ricordi di quell'esperienza e così ha voluto fare un appello a Maria De Filippi: "Ma Maria i miei corteggiatori sono morti? Che fine hanno fatto? Mi piacerebbe rivederli. Con chi simpatizzavo io? Daniele? Ecco, Daniele per esempio che fine ha fatto? Maria invita qualcuno dei miei anche. Daniele mi piacerebbe rivederlo. Io ero veramente innamorata di lui, era un bellissimo ragazzo. Ora non so se sia invecchiato però all'epoca era un bel ragazzo". Maria De Filippi le ha assicurato che proverà a cercare Daniele.

Daniele corteggiò Tina Cipollari nel 2001

Quando Tina Cipollari era ancora una corteggiatrice di Roberto, il primo tronista, Daniele la notò e iniziò a tartassare di chiamate la redazione di ‘Uomini e Donne'. Così, quando Tina non fu scelta da Roberto e diventò a sua volta tronista, il giovane venne chiamato a corteggiarla. La scelta della Cipollari ricadde su di lui. Il rapporto terminò in pochissimo tempo e tra l'altro in modo decisamente burrascoso. I due, infatti, chiamati in studio a raccontare la fine della loro frequentazione, ebbero un'accesa lite. L'uomo usò parole poco carine per descrivere la sua ex compagna e Tina, che ha sempre avuto un temperamento deciso, si scagliò contro di lui. Chissà come sarà rivedersi dopo 18 anni.