Il 28 aprile è un giorno speciale per Laura Pausini. Oggi, infatti, è il compleanno del padre Fabrizio. L'uomo è una figura fondamentale per la cantante. È stato lui il primo a credere nel suo talento e ad aiutarla a muovere i primi passi nel mondo della musica. Laura Pausini ha celebrato suo padre pubblicando una foto che la ritrae da bambina insieme a lui.

La dedica di Laura Pausini al padre Fabrizio

Laura Pausini ha voluto festeggiare il compleanno del padre Fabrizio con i suoi fan. Così, ha condiviso sui social uno scatto che la ritrae ancora bambina, in una giornata al mare con il padre, la madre Gianna e la sorella, di tre anni più giovane, Silvia. Nella lunga dedica, la cantante ha spiegato di dovere molto al signor Fabrizio e di amarlo profondamente:

"Tanti auguri babbo! In questa foto al mare con mamma e Silvia eravamo felicissimi…Grazie a te che eri con noi! Tu non solo mi hai insegnato a cantare, viaggiare, fare sacrifici per la musica e a essere una professionista disciplinata, ma soprattutto, mi hai dimostrato quanto sia bello avere un babbo buono, educato, divertente, sognatore e un po’ matto come te. Non potrei immaginare la mia vita di oggi senza aver avuto te come esempio…Buon compleanno, ti amo".

Chi è Fabrizio Pausini

Quella di Fabrizio è una figura fondamentale non solo nella vita privata ma anche nella carriera di Laura Pausini. Cantante di pianobar, aveva fondato il duo ‘Les copains music show' insieme a Renzo Casadio. Sin da subito, Fabrizio ha intuito l'immenso talento canoro della figlia maggiore Laura e l'ha portata con sé durante i suoi spettacoli di pianobar. La Pausini aveva solo tredici anni quando ha registrato il primo demo ‘I sogni di Laura', che conteneva otto cover e cinque inediti. Poi, nel 1993, la consacrazione con la vittoria al Festival di Sanremo.