Nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, tantissime sono le testimonianze ed è alta l'attenzione sul tema. E sono numerose quelle che arrivano dal mondo dello spettacolo a tutto tondo, cinema, musica, radio e tv, da Hollywood a Milano. Ecco alcune delle testimonianze più terribili, tutte storie vere che hanno profondamente segnato l'esistenza di queste star. Da Madonna a Tori Amos, da Rihanna ad Alanis Morissette, fino alle nostrane Nina Moric e Maria Grazia Cucinotta. Il loro pensiero va a tutte quelle donne che non ce l'hanno fatta, o che per paura restano ancora nel silenzio, vittime dei propri aguzzini e dell'omertà delle persone che hanno intorno.

Alanis Morrisette

Sono stata vittima di uno stupro, quando ero adolescente. E adesso sto scrivendo un libro che racconti la storia della mia vita, mi aiuterà a liberarmi dai sensi di colpa

Madonna

Avevo 20 anni, ed ero da sola a New York. Venni violentata sul tetto di un edificio in cui ero stata trascinata sotto la minaccia di un coltello alla schiena

Maria Grazia Cucinotta

Ho provato anch’io sulla mia pelle la violenza degli uomini. Quando avevo 20 anni e vivevo a Parigi. Un pomeriggio per strada un tipo mi ha seguito e mi ha messo le mani addosso. Ha cercato di strapparmi la felpa, ma sono riuscita a scappare dentro un portone

Rihanna

In quel momento, i suoi occhi erano senz’anima, non erano più gli stessi occhi della persona che diceva di amarmi. Mi chiedevo solo quando sarebbe finito tutto questo, cercavo solo di fermarlo

Teri Hatcher

Da ragazza sono stata violentata da mio zio, Non ho provato ad uccidermi, ma sicuramente ho pensato a farlo, e poi mi sono sentita in colpa per averlo pensato

Tori Amos

Non riesco ancora ad accettare di aver dato al mio aggressore l’occasione di sfogare il suo odio per me, per tutte le donne

Pamela Anderson

Una volta andai a casa del fidanzato della mia baby sitter e il fratello maggiore di questo ragazzo decise di insegnarmi a giocare a backgammon. Presto il gioco si trasformò in un massaggio alla schiena che poi divenne uno stupro: la mia prima esperienza sessuale, lui aveva 25 anni e io 12

Tyra Banks

Non mi ha mai colpito, ma ha preso a calci la mia anima ogni giorno. Ho sopportato tutto finché un giorno mi sono guardata allo specchio e ho detto: "Tyra, tirati fuori da qui!"

Nina Moric

Da ragazza sono stata violentata da mio padre. Negli anni ho avuto problemi di autolesionismo e anoressia perché pensavo che quel che era successo fosse colpa mia. È anche per questo motivo che sono scappata dalla Croazia a soli 16 anni