Paul ha sposato Nancy

Paul McCartney e Nancy Shevell sono stati accolti da una pioggia di petali bianchi all'uscita del Marylebone Register Office, dove oggi è stato celebrato il loro matrimonio davanti a pochi invitati, 30 in tutto. Entrambi non sono riusciti a nascondere la propria felicità e, mentre la sposa aveva stampato sul volto un sorriso da mille e una notte, l'ex Beatles salutava con mano i propri sostenitori. Questo è stato il momento più emozionante dell'intera cerimonia, terminata la quale i neo marito e moglie sono saliti in auto per dirigersi verso la loro casa situata nella zona nord di Londra in attesa del ricevimento. Insieme a loro era presente la piccola Beatrice che ha svolto l'importante ruolo di damigella.

Paul McCartney ha sposato Nancy Shevell

Sir Paul McCartney ha impalmato la statunitense Nancy Shevell il giorno del compleanno di John Lennon

Paul McCatney e Nancy Shevell sono marito e moglie

Nancy Shevell ha scelto per il giorno più importante della sua vita un pudico abito da sposa color avorio lungo fino al ginocchio e disegnato per lei proprio dalla figlia di Paul. Stiamo ovviamente parlando della stilista Stella McCartney. Il bouquet, invece, era composto semplicemente da rose di diversa tonalità. Persino Beatrice, la damigella d'onore, non ha sfigurato. La piccola di otto anni, nata dal matrimonio di Paul con la sua seconda moglie Heather Mills, indossava un vestito davvero delizioso, scarpette da ballo rosa e un copricapo floreale, mentre Paul McCartney ha optato per un abito blu e una cravatta azzurra. Ovviamente le sorprese non sono finite qua, perchè l'ex Beatles non ha dimenticato di omaggiare la sua terza moglie, promettendole in dono un nuovo brano che canterà proprio durante il ricevimento in occasione cioè di quello che sarebbe stato il 71esimo compleanno di John Lennon.

I festeggiamenti saranno inoltre rallegrati dall'esecuzione di altri due successi: "Let It Be" ( che, stando alle ultime indiscrezioni, Paul avrebbe già dedicato alla consorte circa tre anni fa durante una vacanza in Marocco) e "Let Me It Roll" ( uno dei brani preferiti di Nancy Shevell ). Non è la prima volta, però, che l'ex Beatles pronuncia il tanto atteso sì. Il Marylebone Register Office aveva già visto Paul salire all'altare. Nel marzo del 1969 McCartney aveva impalmato la sua adorata Linda, scomparsa prematuramente nel 1998 a causa di un cancro al seno. Nonostante il fallimento sentimentale sfociato nel 2008 con un divorzio da Heather Mills, Paul non si è arreso e ha incontrato finalmente la donna della sua vita, oggi sua moglie.

Paul e Nancy insieme

La coppia ha lasciato la casa intorno alle 17 di questo pomeriggio a bordo di una Lexus guidata da un autista e cerimonia è stata celebrata da Alison Cathcar. Insomma il terzo matrimonio del baronetto sembra essere stato all'insegna dell'austerità. Non è un caso quindi che l'anello di Nancy Shevell sia di soli 5 carati. Per quanto riguarda il ricevimento, invece, sono spuntati solo pochi dettagli e riguardano soprattutto la marca dello champagne.In occasione delle nozze con Heather Mills, Paul non badò a spese scegliendo le marche più pregiate ( Cristal d'epoca e Laurent Perrier ). Per Nancy, invece, il baronetto ha attuato una modifica nel menu preferendo uno champagne poco conosciuto in Inghilterra: il Dumangin Grande Champagne Reserve, più economico ma non per questo meno delizioso al palato e soprattutto di migliore rapporto qualità – prezzo. Oltre all'abito da sposa, Stella McCartney si è occupata persino del menu, totalmente vegetariano, mentre il fratello di Paul ha svolto l'arduo compito del testimone. La destinazione scelta per la luna di miele  è ancora un mistero, ma quello che conta, in fondo, è il classico happy ending: "E vissero tutti felici e contenti". Auguri agli sposi!