22 CONDIVISIONI

Le paure di Marco Carta dopo l’Isola: “Ho perso 7 kg, ho ancora fame nella testa”

“Dopo l’Isola dei famosi ho ancora fame nella testa” dice Marco Carta, reduce dalla difficile esperienza in Honduras. Tornato in Italia con 7 kg in meno, vive ancora il terrore levato al non avere nulla da mangiare.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Stefania Rocco
22 CONDIVISIONI
Immagine

È tornato dall’Honduras senza aver vinto questa edizione dell’Isola dei famosi ma Marco Carta un successo l’ha ottenuto: è tornato a dedicarsi a pieno regime alla sua musica e il suo ultimo album è già in vetta alle classifiche. Superare il senso di fame costante è stato impossibile e infatti Marco, anche oggi che il programma è terminato da diverse settimane, vive il disagio legato al pensiero di non avere nulla da mangiare. Intervistato nel corso della trasmissione radiofonica “Pinocchio”, il cantante ha svelato:

Da quando sono tornato a casa ho mangiato Oreo, Ritz, hamburger gigante, pollo fritto, insalata di pollo, patatine fritte, nachos, papaya con ananas e cocco rubato. Ho chiesto al signor Jack in Honduras se poteva farmi una pastasciutta e me la sono portata a casa. Oggi ho ancora fame nella testa. Ho perso 7 chili e ne ho già ripresi 4-5. Giacobbe Fragomeni ne ha persi 18 ma era cicciottello.

Marco Carta: “L’Isola è stata una vacanza forzata”

Nel complesso, però, l’esperienza sull’Isola dei famosi resta positiva. Dopo aver messo a tacere le voci legate alla sua presunta omosessualità, il cantante uscito dalla scuola di “Amici” non ha più voluto tornare sulla questione. Non nomina Jonàs Berami, con il quale si diceva avesse vissuto un flirt, ma rende omaggio alle persone che più gli sono rimaste vicine anche dopo la fine del reality:

Ho legato molto con Alessia Reato, una bravissima ragazza, e Simona Ventura che con la musica va d'accordo e fa ridere. Paola Caruso a volte era sola perché tutti la escludevano e io la sostenevo. L’Isola è stata una vacanza forzata. Sono partito un po' down, poi l'up. Se lasci delle situazioni in Italia un po' in sospeso e non senti delle persone poi devi abituarti.

E a proposito del rischio corso nel partecipare al reality da cantante, aggiunge solo:

Ho tanti fan che amano la mia proposta musicale e la persona. L'Isola mi ha dato una botta di visibilità sulla persona che ci voleva, era anche rischioso andarci.

22 CONDIVISIONI
Isola dei famosi 2016, Marco Carta: "È una sfida con me stesso ma mi spaventa la fame"
Isola dei famosi 2016, Marco Carta: "È una sfida con me stesso ma mi spaventa la fame"
Isola dei famosi 2016, Marco Carta sviene: "Ho fame, ho avuto un mancamento"
Isola dei famosi 2016, Marco Carta sviene: "Ho fame, ho avuto un mancamento"
Isola dei Famosi, Marco Carta e Alessia Reato ladri di cibo: la fame li ha resi egoisti
Isola dei Famosi, Marco Carta e Alessia Reato ladri di cibo: la fame li ha resi egoisti
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni