È il settimanale Oggi a pubblicare le prime foto di George Clooney dopo l’incidente automobilistico di cui è rimasto vittima in Sardegna, dove si trovava per le riprese della serie tv di Sky Comma 22. Il divo cammina a fatica e viene aiutato dalla moglie Amal Alamuddin, che tiene in braccio la piccola Ella (1 anno) e dai piloti dell’aereo privato utilizzato per il trasferimento a Villa Oleandra, dove trascorrerà la convalescenza. Lo spavento è passato ma qualche difficoltà negli spostamenti infastidisce ancora l’attore. Per fortuna, pur stringendo i denti per il dolore alla gamba, Clooney sorride, consapevole di essere riuscito a scongiurare il peggio grazie al casco che indossava al momento dell’impatto.

L’incidente in Sardegna

Era il 10 luglio scorso quando Clooney fu vittima di un incidente avvenuto in località Costa Corallina, in provincia di Olbia. L’attore viaggiava sulla strada 125 "Orientale Sarda" a bordo della sua moto quando si è scontrato a un incrocio con un’automobile che proveniva dal senso opposto. A guidare la vettura era Antonello Viglino, termoidraulico 65enne che si è detto sconvolto per l’accaduto: “Non ci ho visto niente avevo il sole sugli occhi, stavo per girare, ho superato di poco la linea. Sono sconvolto. Non me la sento di andare a lavorare”.

Subito dimesso, è in buone condizioni

Clooney, che viaggiava insieme alle sue guardie del corpo, è stato immediatamente soccorso da un’ambulanza e trasportato in ospedale in codice giallo. Non ha riportato grosse ferite, grazie all’uso del casco, solo un trauma al ginocchio che lo ha costretto a una convalescenza di 20 giorni. Il divo tornerà sul set nel più breve tempo possibile, ma per il momento si gode la compagnia della sua famiglia che lo ha raggiunto in Sardegna per potergli stare vicino. Sempre al suo fianco la moglie Amal Alamuddin, avvocato per i diritti civili che lo scorso anno lo ha reso padre dei gemellini Ella e Alexander.