video suggerito
video suggerito

Lea Michele, il ciondolo in ricordo di Cory Monteith (FOTO)

L’attrice sta attraversando un momento difficile a causa della morte improvvisa di Cory Monteith. Per questo non rinuncia a girare la nuova serie di “Glee” e, per l’occasione indossa una collanina con il nome del 26 enne scomparso un mese fa.
A cura di Andrea Parrella
63 CONDIVISIONI
Foto Splash
Foto Splash

Lea Michele si sta lentamente avviando verso una vita che si potrebbe dire normale, dopo il tragico evento che l'ha coinvolta nell'ultimo mese, ovvero la scomparsa del suo compagno Cory Monteith. Una morte tragica, dovuta ad un'overdose. La protagonista di Glee aveva manifestato proprio nei giorni scorsi segni di una lenta ma significativa ripresa, specie tramite Twitter, ringraziando tutti coloro che avevano manifestato affetto e sostegno nei suoi confronti. E' così che in questi giorni sono cominciate le riprese per la nuova stagione di Glee, alla quale Lea non ha rinunciato a prender parte, nonostante il momento per lei resti critico.

E proprio in occasione dell'arrivo agli studi, in compagnia dei produttori della serie Alex Anders e Adam Anders, scendendo dall'automobile è stata intravista con una piccola catenina al collo ed un ciondolo con il nome del ragazzo scomparso. Ha voluto ricordare così Cory Monteith ed anche i produttori le hanno fatto quello che lei ritiene un grande regalo, quella che lei definisce una canzone perfetta per iniziare questa nuova stagione di Glee: "Grazie a @alexander e @AdamAnders per una grande sessione di registrazione, siete il massimo ragazzi, non poteva esserci canzone più bella per cominciare questo nuovo anno insieme". Anche gli Anders non hanno mancato di rispondere su Twitter riconoscendo a Lea di essere la persone più forte che conoscano, capace di reagire in maniera vigorosa alla scomparsa di una persona con la quale era previsto il matrimonio. Il ricordo di Corey continua ad aleggiare su Glee e non smetterà mai di farlo e di certo nessuno vuole che non sia così.

 
63 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views