Poteva un piccolo appassionato di supereroi come Leone Lucia Ferragni non conoscere l'eroe più famoso del momento? La domanda è quasi retorica, ed ecco infatti che nel salotto di Fedez e Chiara Ferragni, compare Posaman, il personaggio impersonato da Lillo Petrolo che ha fatto la sua comparsa in LOL-Chi ride è fuori, lo show di Amazon Prime Video che ha rapito l'Italia in queste settimane. Ebbene, dopo questo incontro ravvicinato, il pargolo dei Ferragnez ha emanato la sua sentenza: Batman non ha paragoni.

Posaman perde la sfida contro Batman

Niente da fare, per quanto Leone si stia divertendo a chiamare Lillo/Posaman ogni due minuti, invogliando Lillo a creare anche nuove posizioni in cui far fermarsi, come dimostra il video pubblicato da Fedez sul suo profilo Instagram, non riesce a convincersi che sia un supereroe migliore del Cavaliere Oscuro. Che sia il suo preferito, ormai, si sa, vince ogni sondaggio che il rapper gli propone, chiedendogli di continuo quale eroe sia il suo preferito e la risposta, cristallina, è sempre una: Batman. Anche se non sa fare le pose come Posaman.

Lillo rivendica l'autenticità di Posaman

Quello di Posaman è diventato un vero e proprio tormentone da quando è comparso sul piccolo schermo grazie all'estro del comico romano, che in un contesto come quello proposto da LOL, è riuscito a strappare una risata in un periodo particolarmente difficile come quello che, ormai da più di un anno, gli italiani vivono ogni giorno. Intanto, però, sono emerse svariate polemiche sul fatto che il format proposto da Amazon non fosse totalmente realistico, dal momento che alcuni degli sketch risultano essere uguali a quelli che troviamo in altri Stati. A replicare è stato proprio Lillo Petrolo, raggiunto dal Corriere della Sera, a cui ha rivendicato l'autenticità del suo super eroe: "Posaman è mio".