Lily Collins sposerà il regista Charlie McDowell, a cui è legata dal 2019. Ad annunciarlo è stata l’attrice di Shadowhunters che ha pubblicato su Instagram le foto della romantica proposta di matrimonio ricevuta. Le nozze saranno celebrate nel 2021. Lily, innamorata del compagno, ha accompagnato così le foto dell’anello ricevuto in dono: “La gioia più sincera che abbia mai provato. Ti aspettavo da una vita e non vedo l’ora di trascorrere la mia vita con te”. Poi, mostrando l'anello che ha suggellato la proposta ricevuta dal compagno, ha aggiunto: “In un tempo pieno di buio e incertezze hai illuminato la mia vita”. L’attrice 31enne e il regista 37enne si sposeranno il prossimo anno.

The purest joy I’ve ever felt…

A post shared by Lily Collins (@lilyjcollins) on

Chi è Charlie McDowell, futuro marito di Lily Collins

Nato nel 1983, Charlie McDowell è il figlio degli attori Malcolm McDowell e Mary Steenburgen. Ha esordito alla regia a soli 23 anni con il cortometraggio Bye Bye Benjamin per poi dirigere divi del cinema come Rooney Mara, Jason Segel e Robert Redford nel film presentato al Sundance Film Festival 2017, La scoperta.

La relazione con Lily Collins

Paparazzati per la prima volta insieme a Los Angeles nel luglio del 2019, Lily Collins e il regista hanno ufficializzato la loro relazione un mese dopo il momento in cui cominciarono a diffondersi i primi rumors circa la loro storia d’amore. McDowell è un volto già noto agli appassionati di cronaca rosa. Prima di incontrare la donna che sposerà il prossimo anno, il regista era stato legato a Emilia Clarke, nota soprattutto per il ruolo di Daenerys ne Il Trono di Spade. Anche la Collins ha vissuto alcune relazioni più o meno importanti con alcuni colleghi, da Taylor Lautner a Zach Efron. Dal 2013 al 2018 è stata legata a Jamie Campbell Bower, attore conosciuto sul set del film Shadowhunters: città di ossa.