9 Dicembre 2021
13:44

Lina Wertmuller e il marito Enrico Job: “È stato un miracolo”, poi l’amore per la figlia Maria Zulima

Lina Wertmuller ha vissuto una bellissima storia d’amore con lo scenografo Enrico Job. I due sono stati insieme 44 anni e hanno avuto una figli, Maria Zulima, nel 1991. Di questo legame la regista romana diceva: “È stato un miracolo e i miracoli non si raccontano”.
A cura di Ilaria Costabile

Si è spenta nella notte tra l'8 e il 9 dicembre 2021 Lina Wertmuller, l'iconica regista romana aveva 93 anni, a dare la notizia è stato secondo quanto riportato dall'Ansa un amico di famiglia. La cineasta ha iniziato prestissimo la sua carriera, addentrandosi nel mondo del teatro e della radio, prima ancora che della televisione e del cinema. Proprio dal sodalizio artistico con uno dei più noti scenografi della scena teatrale degli Anni Sessanta, Enrico Job, nasce un amore intenso che la porterà a sposarsi e a vivere accanto ad un uomo che è stato non solo compagno e padre della loro unica figlia, Maria Zulima, ma anche un confidente in grado di comprendere e condividere la sua arte e come dichiarato da lei stessa: "un uomo luminoso, un grande artista, un fine intellettuale, un pezzo raro. Ho avuto il dono di stare con lui 44 anni, siamo stati due compagni di gioco". 

Chi era Enrico Job

Lina Wertmuller ed Enrico Job si conobbero nel periodo in cui la regista iniziò a muovere i primi passi nel mondo dell'arte e della tv sebbene avesse già lavorato come aiuto regista di Federico Fellini, mentre lui era uno storico collaboratore di Luca Ronconi, tra i più grandi innovatori del teatro italiano. All'inizio degli Anni Sessanta i lavori di Job furono apprezzati e stimati in tutta Italia "godeva di un buon nome come scenografo" raccontò in un'intervista la Wertmuller. In quegli anni, infatti, Job strinse rapporti con Eduardo De Filippo, di cui curò le scenografie di opere come "Questi Fantasmi", un sodalizio che continuò per i decenni a venire, come conferma la grande amicizia che legò lo scenografo al figlio del grande drammaturgo e regista partenopeo, Luca De Filippo, con il quale collaborò fino agli ultimi giorni della sua vita, curando le scene di "Filumena Marturano" che andò in scena al Teatro Stabile di Torino. Nonostante sia cresciuto a Milano, Job mantenne sempre ben stretti i rapporti con Napoli, sua città natale.

Come nacque il loro amore

I due iniziarono a collaborare sul lavoro nei primi Anni Settanta, quando Job curò le scenografie dei film più iconici della regista romana, da Pasqualino Settebellezze all'ultima pellicola Peperoni ripieni e pesci in faccia. Tra loro correvano ben sei anni di differenza, Wertmuller infatti era nata il 14 agosto 1928, mentre lui nacque il 31 gennaio 1934, si sposarono nel 1964 e sono stati insieme per ben 44 anni, fin quando nell'aprile del 2008 lui fu colpito da una leucemia fulminante che lo portò via in pochissimo tempo. La regista, quindi, era vedova da ben 13 anni. In un'intervista a Repubblica nel 2017, aveva parlato romanticamente e con immensa nostalgia del suo rapporto col marito: "Ma come è possibile raccontare il mio amore con Enrico? I miracoli si vivono, non si raccontano. Il nostro è stato un colpo di fulmine, un regalo della vita. O un regalo di Dio, per chi ci crede". La regista, ne è sempre stata sicura, quello con suo marito è stato "l'incontro della vita". Furono presentati da un amico in comune e dopo un vivace scambio di battute, finirono per cadere l'uno nelle bracci dell'altra: "La sera stessa ebbi la sensazione di aver fatto l'incontro della vita. Con quella magica certezza che fosse per sempre. È un mistero, l'amore. Era un bellissimo ragazzo, ma fui colpito dalla sua anima in cui intuivo antichi groppi di dolore". 

Lina Wertmuller e la canzone scritta per Enrico Job

Il loro amore fu così intenso che trovò spazio anche in una canzone, tra le più belle mai cantante da Mina, ovvero "Mi sei scoppiato dentro al cuore", sulle pagine di La Repubblica la regista parlò di questo legame così forte e improvviso che fu tradotto in musica e parole: "Enrico era un grande amico e uno splendido amante. Mi ha regalato emozione e – uso una parola stupida – piacere. L'anno in cui conobbi Enrico lavoravo come autrice a Studio uno. Dopo il nostro incontro mi venne di getto questa canzone". 

La figlia Maria Zulima

Quando si sposarono i due erano già piuttosto grandi, lei aveva 41 anni e lui 36, di fatto Maria Zulima, la loro unica figlia arrivò piuttosto tardi. Nacque dal concepimento di Enrico Job con un'altra donna, ma la regista ne ha sempre parlato come una figlia naturale. È nata nel 1991 a Marsiglia e attualmente vive a Roma con il suo compagno, Alessandro Santoni. Nonostante sia apparsa durante la sua infanzia in molti film realizzati dai genitori, crescendo si è allontanata dal mondo del cinema, occupandosi di altro.

Chi è Enrico Monti, marito di Sabrina Salerno e padre di suo figlio Luca Maria
Chi è Enrico Monti, marito di Sabrina Salerno e padre di suo figlio Luca Maria
È morta Lina Wertmüller, la regista aveva 93 anni: prima donna ad avere nomination agli Oscar
È morta Lina Wertmüller, la regista aveva 93 anni: prima donna ad avere nomination agli Oscar
135 di Videonews
"La mia vita è una goccia", la poesia letta da Giancarlo Giannini ai funerali di Lina Wertmuller
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni