33 CONDIVISIONI

Lisa Fusco: “Gregoraci? Stimo quelle che fanno carriera grazie ai matrimoni”

Lisa Fusco, la “soubrettina” che sta pensando a una svolta nel cinema hard, sferza Elisabetta Gregoraci con parole di fuoco: “Non sto in tv, per lo stesso motivo per cui Elisabetta Gregoraci presenta Made in Sud e io no: stimo le persone che hanno fatto carriera grazie a matrimoni di convenienza”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Stefania Rocco
33 CONDIVISIONI
Immagine

È di qualche giorno fa la notizia della presunta svolta hard di Lisa Fusco, la “soubrettina” dei canali campani diventata famosa in tutta Italia grazie alla partecipazione all’Isola dei Famosi. Intervistata da Radio Club 91 nel programma I Radioattivi, Lisa parla a ruota libera di alcune colleghe del settore nei confronti delle quali utilizza termini non proprio lusinghieri. Prima, però, strizza l’occhio a Rocco Siffredi, guru del mondo all’interno del quale anche Lisa starebbe pensando di entrare a far parte:

Non ho niente da invidiare a nessuna donna se non 20 centimetri. Quelli mancanti me li darà Rocco Siffredi.

Si passa, poi, agli affondi. La prima a farne le spese è Elisabetta Gregoraci, moglie di Flavio Briatore:

I miei vestiti? Li disegno io: compro di nascosto la stoffa al mercato e mia madre li cuce. Vorrei fare una linea di abiti da soubrette. Se trovo un produttore faccio come Valeria Marini. Risparmio su tutto e quella volta che mi danno un vestito è in cambio di pubblicità. Non sto in tv, per lo stesso motivo per cui Elisabetta Gregoraci presenta Made in Sud e io no: stimo le persone che hanno fatto carriera grazie a matrimoni di convenienza. Perché ci sono delle cose sotto pesanti e nascoste.

Il fatto di cercare i suoi abiti all’interno dei mercatini rionali sarebbe un vero e proprio lavoro per Lisa che aggiunge:

Ricerco le stoffe al mercato in incognita per non farmi riconoscere. Vado completamente coperta per mercatini. I venditori mi riconoscono ma mi tengono il gioco per non imbarazzarmi. Ma andare per mercatini non è una passeggiata piacevole. Per me è un lavoro. Vado in tuta con i capelli sconvolti perciò non mi faccio vedere perché mi piace essere sempre in tiro. Anche in casa non voglio essere sciatta.

La Fusco parla anche della somiglianza con l’indimenticabile Moana Pozzi, la stessa che avrebbe spinto una casa cinematografica che produce film hard a contattarla per il remake di una pellicola che ebbe proprio per protagonista la più celebre tra le porno attrici:

Sono una Moanina. In famiglia però neppure sapevamo chi è sta Moana. La gente in giro mi diceva non ti offendere ma assomigli alla Pozzi. E quella premessa mi faceva preoccupare. Poi non mi sono mai messa a indagare.

Infine, il colpo di coda nei confronti di Francesca Cipriani con la quale si vocifera abbia avuto una pesante lite:

Se si fosse affogata avrebbe fatto più audience. Non capisco perché le persone basse non possano avere delle occasioni. Fanno lavorare persone alte come la Cipriani, senza cervello e che non sanno fare nulla. Evidentemente la ragazza della porta accanto non funziona non si porta più. Ma io non ho santi in paradiso e senza 20 centimetri figuriamoci se avevo i 20 cm e un santo alle spalle.

Incontenibile Lisa, vulcanica come aveva già dato prova di essere qualche anno fa.

33 CONDIVISIONI
Lisa Fusco, la spaccata della subrettina
Lisa Fusco, la spaccata della subrettina
Lisa Fusco e la spaccata a Telegaribaldi
Lisa Fusco e la spaccata a Telegaribaldi
Francesca Cipriani attacca Lisa Fusco: "Per cosa è famosa?" (VIDEO)
Francesca Cipriani attacca Lisa Fusco: "Per cosa è famosa?" (VIDEO)
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni