UPDATE 25/02/2019: Wilma Faissol e Laura Cremaschi hanno svelato che la lite non era altro che uno scherzo che hanno organizzato con la complicità de ‘Le Iene'. Francesco Facchinetti, all'oscuro di tutto, si è limitato a commentare: "Non c'è un ca**o da ridere, poi vedrai quando andiamo a casa".

Galeotto è stato un selfie. È bastata una foto di troppo a scatenare l'ira funesta di Wilma Faissol, la moglie di Francesco Facchinetti. Tutto è stato pubblicato su Instagram, dove scopriamo che ieri a pranzo, tra Lady Facchinetti e la showgirl Laura Cremaschi è scoppiata una violenta lite. A far perdere le staffe alla moglie del dj sarebbe stata l'insistenza dell'ex bonas di "Avanti un Altro" nei confronti di suo marito.

La versione di Laura Cremaschi

Attraverso una serie di Instagram Stories, Laura Cremaschi, ha raccontato la presunta aggressione ai suoi danni. Visibilmente scossa, la showgirl in diretta, ha raccontato i dettagli dell'attacco. Oggetto della discussione, un selfie con il cantante. La prorompente bionda, infatti, avrebbe chiesto una foto a Francesco, richiesta inizialmente accordata. Successivamente, dopo essersi accorta di non essere venuta benissimo, ha richiesto al musicista un secondo scatto. L'insistenza della 30enne avrebbe infastidito Wilma Faissol, che a detta della Cremaschi, ha iniziato ad inveire contro di lei e, in preda alla rabbia, le ha addirittura tirato contro un bicchiere di vetro: "Lo adoro da quando sono piccola, ho chiesto solo un selfie".

Francesco Facchinetti risponde

La lite tra Wilma Faissol e Laura Cremaschi è stata prontamente documentata (e diffusa sui social) da un cliente che si trovava nello stesso ristornante delle donne. Nel filmato le due litiganti appaiono visibilmente agitate mentre un imbarazzato Francesco Facchinetti tenta invano di domare la lite. Ed è proprio quest'ultimo, attraverso una Instagram Stories a raccontare la sua versione dei fatti:

Ieri, come parecchie volte di domenica, ho preso mia moglie e sono andato a mangiare in un ristorante. Sono arrivato e tre ragazzi, come spesso accade, hanno chiesto una foto. Di queste tre persone, una ragazza, tale Laura Cremaschi, ha chiesto un selfie solo con me. Mentre lo facevamo continuava a toccarmi le collane e mi accarezzava il collo. Ad un certo punto mia moglie va al bagno e questa arriva all'improvviso sedendosi al posto di Wilma. Mi dice che ha lavorato in televisione e mi chiede una mano. Io gentilmente le do la mia email aziendale, come faccio sempre perchè sono una persona cordiale. Mia moglie è arrivata ed abbiamo iniziato a battibeccare un pò. A un certo punto mi reco alla toilette e come per magia me la ritrovo li. Mi stava aspettando con il telefono in mano e mi dice che la foto fatta è venuta male e che quindi bisogna rifarla. io le ho detto di salire su e di scattare la foto in sala. Mia moglie ha visto tutta questa situazione e si è incavolata come una bestia.