Il settimanale Diva e Donna ha fotografato Piersilvio Berlusconi e la compagna Silvia Toffanin mentre scelgono la lussuosa imbarcazione a bordo della quale si godranno l’estate alle porte. La scelta sarebbe ricaduta su un prezioso yacht ancorato a Montecarlo, lungo 43 metri e dotato di una serie di comodità. Il presidente Mediaset ha perso la sua imbarcazione durante la mareggiata che ha colpito Rapallo nell’ottobre del 2018. In attesa di entrare in possesso della nuova barca, ne avrebbe scelta una per trascorrere l’estate insieme ai suoi familiari.

I dettagli di lusso dello yacht

Secondo quanto scrive il settimanale, lo yacht sarebbe dotato di una suite per l’armatore, due camere da letto, due cabine doppie, una sontuosa Jacuzzi posta all’aperto, sul ponte, e diversi alloggi per il personale. Prima di procedere con l’eventuale scelta, Berlusconi ha voluto che con sé ci fossero la compagna Silvia e i loro figli, Lorenzo Mattia e Sofia Valentina.

La mareggiata che ha distrutto la loro barca

Berlusconi ha perso il suo yacht nel corso della mareggiata che ha colpito la Liguria nell’ottobre del 2018 . Decine sono le imbarcazioni risultate essere danneggiate. La barca del presidente Mediaset, “Suegno”, un Custom Line di 37 metri, è semiaffondata. La famiglia Berlusconi al completo è rimasta bloccata a Portofino per diverse ore. Alloggiavano all’interno del castello Bonomi-Bolchini, residenza della famiglia Berlusconi in Liguria. Piersilvio, la Toffanin, i loro figli e il personale di servizio furono costretti a incamminarsi a piedi fino a Portofino per poi alloggiare in un hotel in attesa che il percorso di collegamento alla villa fosse ripristinato. Le operazioni per il recupero di “Suegno” sono cominciate all’inizio del 2019. Per raddrizzare l’imbarcazione sono state utilizzate le stesse tecniche necessarie per la nave Concordia.