Suona strano parlare di Luciana Littizzetto in ambito gossip. La comica torinese, storica spalla di Fabio Fazio a Che tempo che fa, è solitamente molto discreta sulla sua vita privata, ma stavolta ha svelato sulle pagine del settimanale Di Più di essere tornata single. È finita la storia ventennale tra lei e il compagno Davide Graziano. La crisi sarebbe irreversibile e causata da motivi molto delicati, che la Littizzetto preferisce non approfondire:

È una questione complicata, una roba complessa di cui non mi sento di parlare. È qualcosa che ancora non mi sento di raccontare. Sto che di questa cosa dico e non dico, anzi, preferirei non dire per niente perché proprio adesso non me la sento. Quello che posso dire è che stiamo vivendo una situazione delicata.

Chi è Davide Graziano

La comica 54enne e Davide Graziano, 51 anni, stavano insieme dal 1997. Lui è un produttore discografico e fotografo, noto per aver militato nella più celebre band reggae italiana. È stato infatti il batterista degli Africa Unite, lo storico complesso torinese di Bunna e Madaski, dal 1991 al 2010.

I due figli presi in affido

La Littizzetto e Graziano hanno preso due figli in affido dal 2006, non potendo adottarli perché non si sono mai sposati. Vanessa e Jordan Beljuli sono due ragazzi di origine macedone che oggi hanno rispettivamente 23 e 21 anni e che Lucianina ha definito "l’amore puro e assoluto della mia vita". Due anni fa lei stessa descriveva l'esperienza dell'affido come splendida ma altrettanto complessa: "Devi sapere che soffrirai perché alla base di tutto c’è un abbandono, una ferita che non si rimargina mai e che per quanto amore tu dia, a intervalli regolari torna a galla come una ventata venefica. E devi farci i conti. Mi spiace che le istituzioni non supportino affatto i genitori affidatari: tu sei visto come la soluzione a un problema e basta. Invece avremmo bisogno di essere sostenuti e rispettati".