Lieto evento per Lucy Liu: l'attrice americana di origine taiwanese è appena diventata mamma di un bel maschietto di nome Rockwell Lloyd. Non è stata la stessa Liu a partorire, poiché la star di "Kill Bill" e "Charlie's Angels" ha deciso di ricorrere alla pratica della madre surrogata. La notizia arriva direttamente dai profili Twitter e Instagram dell'artista, dove ha  pubblicato due bellissime immagini che la vedono con il piccolo in braccio e l'annuncio ufficiale:

Vi presento il nuovo piccolo uomo della mia vita, mio figlio Rockwell Lloyd Liu.

Attraverso il suo portavoce, Lucy Liu ha inoltre fatto sapere che "Sia la mamma che il bambino stanno bene". Per la prima volta, è riuscita a diventare madre, dopo anni dedicati ai bambini bisognosi come volontario dell'Unicef dal 1994. Al momento, l'attrice non avrebbe un compagno di vita.

La carriera di Lucy Liu

46 anni, laureata in Lingue e Culture Asiatiche, Lucy Liu ha iniziato la sua carriera recitativa con piccoli ruoli in serie tv (da "Beverly Hills" a  "X-Files" e "E.R."), per poi raggiungere la popolarità con "Ally McBeal". Insieme a Cameron Diaz e a Drew Barrymore è stata una dei sexy angeli in "Charlie's Angels" e "Charlie's Angels – Più che mai" e ha avuto parti importanti in film come "Slevin – Patto criminale" e "Detachment – Il distacco". Il suo ruolo più iconico e indimenticabile è però quello della letale O-Ren Ishii, la boss della yakuza in kimono e katana nel capolavoro "Kill Bill – Vol. I" di Quentin Tarantino. Attualmente, recita come variante femminile di Watson in "Elementary", rielaborazione in chiave contemporanea delle avventure di Sherlock Holmes.

Introducing the new little man in my life, my son Rockwell Lloyd Liu. In ❤️!

A post shared by Lucy Liu (@lucyliu) on