1.429 CONDIVISIONI
1 Settembre 2021
10:36

Ludovica Bizzaglia: “Ho la pericardite da vaccino ma lo rifarei”. E replica a insulti dei No Vax

L’attrice è stata vittima di questa infiammazione del pericardio a causa del vaccino, tanto che dovrà saltare la Mostra di Venezia. Non si è però affatto pentita di aver fatto la vaccinazione, considerando il Covid ben più pericoloso. Immancabilmente, è stata travolta da insulti di No Vax: “Bisogna ignorarli”.
A cura di Valeria Morini
1.429 CONDIVISIONI

L'attrice Ludovica Bizzaglia ha dovuto fare i conti con una spiacevole conseguenza del vaccino anti-Covid, una forma di pericardite. Per questo motivo, sarà costretta a saltare la Mostra di Venezia. Eppure, continua a essere una convinta sostenitrice della necessità di vaccinarsi, come ha fatto sapere su Instagram: "Il Festival del Cinema me lo guarderò in tv dal mio letto e in pigiama, però viva il vaccino, ora più che mai, nonostante tutto lo rifarei non una ma un milione di volte". Ovviamente, le sue affermazioni le sono costate una serie di attacchi da parte dei No-Vax, una "comunità" che presenta frange sempre più agguerrite ed estremiste, talvolta persino violente.

Ludovica Bizzaglia si è sentita male dopo il vaccino

"Qualcuno è persino convinto che a noi testimonial del vaccino in realtà abbiano iniettato solo acqua e zucchero", ha raccontato la Bizzaglia al Corriere della Sera, spiegando cosa le è accaduto dopo il siero. L'attrice (che tra l'altro soffre anche di dermatite atopica a causa di una malattia autoimmune) si è sentita male in vacanza e ha scoperto questa patologia infiammatoria che colpisce il pericardio.

Ho cominciato a stare male durante la vacanza in Grecia: fitte lancinanti al torace, respiro corto, dolore e formicolio al braccio. Sul momento pensavo fosse colpa dell'ansia, visto che soffro di attacchi di panico, tant'è che subito dopo sono andata lo stesso in montagna, a Bormio. Però continuavo a peggiorare, temevo un infarto, perciò sono tornata di corsa a Roma e dal mio cardiochirurgo di fiducia, Massimo Maffetti del Policlinico Gemelli, che mi ha fatto la diagnosi in tre minuti, i sintomi per lui erano chiarissimi: pericardite da vaccino.

Ludovica Bizzaglia contro i No Vax

Ovviamente è stato un periodo difficile, ma si sta riprendendo: "Ero sotto choc, non è stato facile, lo ammetto, ma voglio dire a tutti che con la giusta terapia e molto riposo si guarisce". Coi no vax che l'hanno insultata e data già per spacciata, l'unica soluzione è "ignorarli, tanto la guerra contro l'ottusità è persa in partenza, conosco bene i social e so che non si può piacere a tutti, è l'altra faccia della popolarità". Nota anche per aver avuto in passato una lunga relazione con Awed, vincitore dell'Isola dei Famosi, Ludovica Bizzaglia ha esordito in Amore 14 e ha recitato nelle serie Al di là del lago, Un'altra vita. Apparsa anche in Un Natale al Sud, in Un posto al sole è stata Anita Falco.

 I casi di pericardite dopo il vaccino

Come spiega la stessa Agenzia Italiana del Farmaco purtroppo la pericardite è un possibile effetto collaterale dei vaccini mRNA. Si tratta però di una condizione molto rara, come spiega l'agenzia: "Dopo la vaccinazione con i vaccini a mRna anti Covid-19 Comirnaty e Spikevax [Pfizer e Moderna] sono stati osservati casi molto rari di miocardite e pericardite. I casi si sono verificati principalmente nei 14 giorni successivi alla vaccinazione, più spesso dopo la seconda dose e nei giovani di sesso maschile. Gli operatori sanitari devono prestare attenzione ai segni e ai sintomi di miocardite e pericardite. Gli operatori sanitari devono istruire i soggetti vaccinati a rivolgersi immediatamente al medico qualora dopo la vaccinazione sviluppino sintomi indicativi di miocardite o pericardite, quali dolore toracico, respiro affannoso o palpitazioni".

1.429 CONDIVISIONI
Ludovica Bizzaglia:
Ludovica Bizzaglia: "Quella volta che mi lanciai da un balcone per scappare da un ristorante"
1.237 di MatSpa
Sting:
Sting: "Credo nel vaccino contro il Covid", insultato sui social dai fan No-vax
"Mi lanciai dal balcone di un ristorante", Ludovica Bizzaglia racconta la fuga da un ragazzo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni