Lutto in famiglia per Paolo Bonolis che, atteso sabato 4 maggio al Festival della Tv di Dogliani, ha fatto sapere che non avrebbe onorato gli impegni precedentemente presi per cause di forza maggiore. È stata la pagina Facebook del Festival a confermare che Bonolis non sarebbe stato presente: “Purtroppo ci dispiace comunicarvi che Paolo Bonolis e Lilli Gruber non saranno presenti al festival a causa di problemi familiari. Il panel previsto per sabato 4 maggio alle 21 è annullato, mentre il panel ‘Europa questa sconosciuta’ di domenica 5 maggio alle 11.30 si svolgerà regolarmente con Massimo Giannini e Giulio Tremonti”.

Il post di Sonia Bruganelli

È stato un post pubblicato sulla pagina Instagram di Sonia Bruganelli, moglie del conduttore, a confermare il lutto appena subito. “Se si potesse non morire” scrive l’imprenditrice e talent scout, confermando quanto già trapelato tra gli addetti ai lavori. Bonolis, invece, da sempre meno avvezzo ai social rispetto alla moglie, ha preferito non aggiungere altro a quanto già circolato in rete.

Se si potesse non morire…

A post shared by Sonia Bruganelli (@soniabrugi) on

Bonolis torna in onda con Ciao Darwin

Dopo una pausa di una settimana, dovuta alle festività in corso, Bonolis è tornato regolarmente in onda con Ciao Darwin il 3 maggio. In apertura, ha dedicato una breve parentesi ai fatti avvenuti 15 giorni fa, quando un uomo, Gabriele Marchetti, è stato vittima di un tragico infortunio che l’ha lasciato paralizzato dal collo in giù. Tornato in onda dopo la lunga pausa, Bonolis ha fatto riferimento a quell’incidente prima di dare inizio alla puntata:

Mi sta a cuore dirvi qualcosa. Vi sarà capitato di seguire nei giorni scorsi sui vari canali di informazione le notizie riguardanti l'incidente occorso a uno dei concorrenti della nostra trasmissione. Siamo umanamente dispiaciuti e siamo vicini a lui e alla famiglia, lo siamo stati sin dal primo istante. Abbiamo posto in essere tutte le misure necessarie per l'immediato soccorso e abbiamo costantemente monitorato lo sviluppo della vicenda. Invitiamo chi fosse davvero interessato a seguire solo e nient'altro che le notizie ufficiali. Per rispetto del concorrente, della famiglia e della verità.