Il Centrodestra rinasce e fa il pieno di gente in piazza con Matteo Salvini. Matteo Renzi si defila e alla Leopolda quasi lancia la sfida, ma senza ultimatum, al Governo giallo-rosso. Come se non bastasse, i grattacapi per il presidente del Consiglio Giuseppe Conte arrivano anche da Maddelena Corvaglia (sic!). Su Instagram, la ex soubrette ha pubblicato una stories critica nei confronti della Manovra che è diventata in poche ore oggetto di risate e sfottò in rete.

Il pensiero di Maddalena Corvaglia

In questi giorni di aspre polemiche e fastidiose incertezze per il Governo Conte Bis, anche Maddalena Corvaglia prova a cavalcare l'onda del populismo. Lo stile e il tempismo, per certi versi, ricorda il sovranismo di Lorella Cuccarini prima e durante il Governo giallo-verde. La scrittura della Corvaglia difetta per sintassi e ortografia, la correzione è qui "a carico nostro".

Manovra: se non fai lo scontrino, finisci in carcere. Se arrivi clandestinamente in Italia per spacciare, finisci in albergo.

Le reazioni su Twitter

La reazione del mondo social nel leggere un pensiero di Maddalena Corvaglia sulla Manovra di Governo è stata a dir poco ilare. C'era da aspettarselo, considerato che un pensiero della conduttrice sulla questione lascia una impressione che è vicina al classico e straniante sapore dei cavoli a merenda. E infatti piovono, a parte gli insulti dei soliti odiatori, critiche: "La Corvaglia punta a diventare la Rita Dalla Chiesa 2.0", scrive un utente citando l'esasperato presenzialismo social della ex conduttrice di Forum sul dibattito politico. Sempre presente il meme di Valeria Marini: "Ma chi?". E ancora: "Maddalena Corvaglia è la figlia segreta di Lorella Cuccarini". Ma c'è anche chi va controcorrente e prova ad aprire a una interpretazione diversa e altrettanto legittima: "Purtroppo sui social vige la falsa libertà d'espressione, è accettato solo un unico pensiero". 

Il caso Chef Rubio

Impossibile non pensare a Chef Rubio. Il personaggio televisivo, protagonista di "Camionisti in Trattoria" e "Unti e Bisunti", è sempre presente quando si tratta di contrastare le azioni di Matteo Salvini, futuro leader del nuovo Centrodestra. L'ultima lite tra i due è sul malore dopo il duello televisivo con Matteo Renzi: "Mostra il referto", aveva detto Chef Rubio. Proprio per questo motivo, su Twitter c'è chi difende l'iniziativa della Corvaglia: "A Chef Rubio gli è consentito parlare de la qualunque, la Corvaglia invece non può".