28 Febbraio 2015
11:37

Madonna: “I miei figli possono fare uso di droghe, purché con moderazione”

La popstar scandalizza ancora una volta con una dichiarazione destinata a far discutere. Ai microfoni della britannica ITV si è infatti detta aperta all’uso di droghe da parte dei suoi figli Lourdes Maria e Rocco, purché “con moderazione”. La cantante si è inoltre scagliata contro l’antisemitismo e la xenofobia diffusi in Francia: “Sembra di tornare alla Germania nazista”.
A cura di Valeria Morini

Alla faccia dei suoi 56 anni, Madonna torna a far parlare di sé più che mai, tra dichiarazioni choc e gaffe imbarazzanti. Dopo l'ormai celebre scivolone sul palco dei Brit Awards di qualche giorno fa (colpa del suo mantello griffato Armani?), la cantante scuote ancora una volta la morale pubblica con una dichiarazione destinata, con tutta probabilità, a far discutere parecchio.

Sono disposta ad accettare che i mei figli consumino droghe, con moderazione.

In un'intervista al network britannico ITV, la popstar ha infatti confessato che, pur non essendo una fan delle droghe (ne avrebbe fatto un uso molto limitato durante la sua carriera), non intende imporre un divieto assoluto ai figli Lourdes Maria, 18 anni, e Rocco, 14 (nati rispettivamente dalle relazioni con Carlos Leon e Guy Ritchie).

Non sono un grande fan delle droghe. Semplicemente, non sono andatte a me. Le poche volte che ho provato, ormai tanti tanti anni fa, non mi sono divertita. Volevo che uscissero dal mio corpo. Ho cominciato a ingurgitare varie bottigliette d'acqua sperando che così avrei fatto cessare gli effetti.

Diverso il caso della marijuana, da lei considerata "perfettamente legale". Lungi da imporre qualsiasi proibizionismo, Madonna è quindi aperta alle sperimentazioni, purché fatte con prudenza. Del resto, tempo fa, i giornali di tutto il mondo avevano parlato di Lourdes Maria beccata a fumarsi uno spinello.

Chiedo solo a mia figlia a prendere decisioni sagge, di fare le cose con moderazione e di non mescolare con l'alcol. Non ho intenzione di dire no, non farloperché questo è semplicemente assurdo.

"La Francia oggi? Sembra di tornare alla Germania nazista"

In questi giorni, ha fatto discutere anche un'altra dichiarazione di Madonna, di natura più politica. In un'intervista alla radio francese Europe 1, per la presentazione del suo nuovo album "Rebel Hearts", la cantante ha criticato pesantemente il clima di razzismo e xenofobia che si respira in Francia, testimoniati dai casi di antisemitismo e dall'ascesa al potere del partito ultraconservatore di Marine Le Pen:

La Francia fu il primo Paese ad accettare persone di colore, accogliendo artisti come Josèphine Baker, Charlie Parker, ma anche scrittori, pittori… La Francia era terra d'asilo per tutta questa gente e purtroppo, oggi, questo spirito è completamente smarrito. L'epoca folle che attraversiamo mi fa pensare alla Germania nazista.

Barbara Palombelli difende la D'Urso:
Barbara Palombelli difende la D'Urso: "Tutti possono fare interviste"
Daniele Dal Moro al GF:
Daniele Dal Moro al GF: "A 14 anni le prime droghe, poi gli attacchi di panico. Pensavo di morire"
"Bobbi Kristina tentò di uccidere la madre Whitney Houston, aveva 15 anni”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni