Marta Flavi ha un timido profilo Instagram da 6000 followers, eppure vanta un suo grande seguito maschile, almeno stando all'ultimo messaggio condiviso con una divertente foto di lei che abbozza una smorfia a mò di dissenso. La nota conduttrice ha scritto: "Capisco le lettere di “amore” che alcuni gentilmente mi scrivono, invece non sopporto chi non si contiene e manda perfino foto HOT!!! Quello non lo sopporto e li blocco. Mi sento la Killer dei cafoni, appena mi arrivano “vi faccio” fuori con un semplice CLICK!!!!".

A quanto pare, Marta Flavi sarebbe molto seguita su Instagram, soprattutto dal parterre maschile, che le starebbe riservando un duplice ‘trattamento'. Il primo, sicuramente più rispettoso e da lei gradito, prevederebbe lettere d'amore e lusinghe; il secondo, che l'ha spinta a scrivere queste poche righe e a prendere provvedimenti, sarebbe legato a invii di immagini hot che la infastidirebbero non poco. E non sarebbe la prima a lamentare atteggiamenti sconvenienti da parte degli internauti di sesso maschile che, spesso, anche attraverso dei profili fake utilizzano il web per ‘molestare' donne di qualsiasi età.

Una donna di 67 anni senza dubbio molto avvenente e fascinosa, che negli anni ha dimostrato di avere doti che non si sono mai ristrette al discorso fisico. Rispetto al matrimonio con Maurizio Costanzo, di recente ha dichiarato: “Lui è felice con Maria e io sono molto felice con il mio nuovo amore. Nei suoi confronti ho solo bei ricordi, è una persona a cui sono legata, poi fortunatamente abbiamo preso strade differenti. Se non mi ricordasse qualcuno che mi sono sposata Maurizio io non me lo ricorderei, sono passati secoli”. In effetti lei e Costanzo sono stati sposati solo un anno, dal 7 giugno 1989 al dicembre del 1990, e non ha mai coinvolto nessuno dei due in attacchi a distanza che lasciassero minimamente presagire del rancore covato per tempo.