Non è stato un periodo particolarmente tranquillo per Mara Venier, la conduttrice veneta oltre ai suoi impegni televisivi ha dovuto affrontare una questione piuttosto delicata che ha visto protagonista il marito Nicola Carraro. Il produttore cinematografico è stato colpito da una congestione polmonare che lo ha costretto ad allontanarsi da casa per qualche giorno, proprio per andare in contro a tutte le cure necessarie.

La preoccupazione di Mara Venier

Sono stati giorni in cui la padrona di casa di Domenica In è stata particolarmente indaffarata, considerando la prima del programma del venerdì sera "La porta dei sogni" che l'ha riportata in prima serata dopo anni di assenza, ma non sono solo le questioni lavorative a darle pensieri, quanto il fatto che suo marito, Nicola Carraro, è stato ricoverato in ospedale in seguito ad una congestione polmonare. I giorni di distanza, completamente dedicati alle cure, hanno contribuito ad alimentare l'ansia della nota conduttrice, preoccupata per la salute del marito. Solo qualche ora fa, finalmente la lieta notizia, comunicata da Mara Venier sul suo profilo Instagram che pubblicando uno scatto che li ritrae insieme scrive: "Finalmente sei con me..non ti lascio più". Dimostrazione del fatto che tutto si è risolto nel migliore dei modi.

Il commento di Nicola Carraro

Anche Nicola Carraro, vista la preoccupazione dei fan, ha ritenuto opportuno scrivere un messaggio esplicativo con il quale potesse spiegare le motivazioni di questo allontanamento. Sul suo profilo Instagram pubblica, infatti, lo stesso scatto caricato dalla sua consorte, al fianco del quale scrive: "Eccoci qua , sono tornato dalla mia fantastica moglie dopo 15 giorni di congestione polmonare, la sciarpa del Milan è per totale protesta0-5 non si può neanche sentire". Il 77enne è fuori pericolo e scherza sul fatto che sta indossando una sciarpa del Milan, sua squadra del cuore.