5 Dicembre 2015
17:51

Marco Baldini: “Per colpa del gioco ho perso 500 mila euro”

Il conduttore radiofonico ha parlato ancora dei suoi problemi finanziari, ripercorrendo il suo rapporto con Fiorello e le difficoltà che sta attraversando. Ma ha anche detto di vedere la luce in fondo al tunnel: “Mazzoli di 105 vuole farmi tornare in radio”.
A cura di Par. And.

Marco Baldini continua ad essere un personaggio al centro dell'attenzione mediatica, grazie a tutte le vicende che hanno caratterizzato la sua vita nei tempi recenti (ma nemmeno troppo recenti), riferite soprattutto al suo vizio del gioco che gli ha causato non pochi problemi, anzi di fatto gli ha quasi rovinato la vita). Da mesi riportiamo notizie relative a Baldini e al suo rapporto con i social network, complesso perché è lì che il conduttore ha offerto una trascrizione pressoché quotidiana dei suoi guai, quasi schizofrenica, visto l'andirivieni delle sue decisioni, prima di abbandonare i social network, poi di rimanerci. Qualche giorno fa ha ammesso di aver venduto lo smartphone per pagare un debito ed è da qui che parte un'intervista riportate da Leggo:

Ho venduto il mio iPhone a 300 euro per restituirne 200 a un amico che me li aveva prestati qualche giorno prima per pagare una bolletta scaduta da tempo che mi aveva provocato il distacco della corrente elettrica, sapevo bene che era un gesto fatto al di sopra delle sue possibilità e non potevo non restituirglieli. I miei debiti non sono più così ingenti ma solo il mio lavoro può consentirmi di estinguerli. Vuoi sapere quanto? 500.000 euro. Alcuni mi accusano di non essere sufficientemente umile da accettare un lavoro "normale" ma non capiscono che nella vita a volte occorre fare delle scelte rischiose per sistemare le cose e io ho scelto di sopravvivere con pochi euro al giorno pur di non buttare nel cesso la mia credibilità di artista.

Ma Baldini non si è soffermato sulla questione dello smartphone, spiegando anche la vicenda di Fiorello e del loro allontanamento: "Vengo sommerso continuamente di domande su Fiorello, è risaputo che io eviterei volentieri l'argomento ed è per questo che solo in un paio di occasioni ho voluto far chiarezza. Fiore e io abbiamo un grande passato professionale insieme ma le sue scelte non sono state quelle che avrei fatto io nei confronti di un amico, questo mi ha portato a chiudere i rapporti ma non mi vieta ne di volergli bene né tantomeno di conservare i migliori ricordi di quel periodo della mia vita". Oggi sta cercando di rimettere la sua vita a posto provando ad evitare di farsi inghiottire da un vortice:

Sono già grande ahimè e questo rende tutto molto più difficile ma il mio percorso di risalita è cominciato in realtà nel 2009 quando ho chiuso definitivamente con le scommesse. In molti non ci credono e non li biasimo, ma se esistesse un'emittente televisiva disposta a seguirmi con una telecamera in ogni momento della mia giornata, non avrei problemi a renderla pubblica. Ozzy Osburne insegna. Sto portando avanti i miei progetti, tra cui uno editoriale, con maggiore motivazione perché forse, per la prima volta nella mia vita, mi sono guardato allo specchio e ho ricordato chi sono, ho capito che il baratro è ancora lì pronto a risucchiarmi ma anche che l'unico modo per non finirci dentro è quello di non lasciarsi andare. Io voglio rialzarmi per me, per le persone che amo, e che mi amano. I miei errori hanno presentato il conto al sottoscritto. Non ho mai fatto niente a cui non credessi fermamente di poter riparare e lo sto facendo. Con la vita sto pareggiando i conti. Una piccola anticipazione: ho ricevuto una prima importante proposta di lavoro e prestissimo scoprirete di che si tratta

E a differenza di quanto si crede, le porte della radio non sono chiuse per lui, visto un probabile avvicinamento con Mazzoli di radio 105: "Ho scoperto che forse Mazzoli è l'unico vero amico che mi è rimasto in questo ambiente, la telefonata mi ha colto davvero di sorpresa, lui intende impegnarsi per farmi tornare in radio, e me lo ha comunicato in diretta allo Zoo di 105, come ho già detto a lui, se anche i suoi sforzi non mi porteranno ad alcun risultato, ho apprezzato di cuore il suo gesto e non lo dimenticherò".

Marco Baldini incontra la sua creditrice:
Marco Baldini incontra la sua creditrice: "Ti darò tutto"
Marco Baldini sta ancora male:
Marco Baldini sta ancora male: "Ma tranquilli, non mi suiciderò"
Marco Baldini:
Marco Baldini: "Noi ci occuperemo delle persone deboli"
31.037 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni