video suggerito
video suggerito

Marco Bocci confessa: “In amore mi do fino in fondo, è la mia linfa”

Dopo l’amore per il tv il cinema, l’attore fidanzato con Emma Marrone si è raccontato al settimanale “Chi”, confessando la sua passione per la sceneggiatura e le donne, definite “vera fonte di ispirazione”
A cura di Simona Saviano
15 CONDIVISIONI
Immagine

Il bel Marco Bocci, la cui storia con Emma ha tenuto banco sulle principali riviste di gossip quest'estate ha rilasciato una lunga intervista al settimanale "Chi", che per primo ha pubblicato le foto del bacio tra Emma e Marco. Dopo il successo di Squadra Antimafia, le cui riprese della quinta stagione sono iniziate di recente, si prepara al debutto sul grande schermo: alla Mostra del Cinema di Venezia sarà protagonista di due lungometraggi, "The Audition" e "Guardali cadere". Si è confessato al settimanale diretto da Alfonso Signorini raccontando della sua passione per le sceneggiature e la differenza tra tv e cinema:

La mia vera passione? Scrivere sceneggiature. La tv e il cinema non sono diversi ma un tutt'uno. Questa contaminazione è più che naturale, da auspicare in un momento di crisi. La tv non è mai stata una seconda scelta, mi ha dato veramente tanto. Ma l'amore per il cinema è altrettanto forte.

"Sono vittima dei miei sbalzi d'umore" – Bocci racconta di non aver ancora trovato un ruolo nel quale identificarsi pienamente:

E' difficile perché nemmeno io so come sono fatto, mi piace giocare e ridere. Penso di essere vittima dei miei sbalzi d'umore. Ma finita una passione eccone un'altra in arrivo, e ogni volta mi lascio consumare fino in fondo.

In tema di "passioni", l'inevitabile domanda sull'amore e sulle donne, che definisce di grandissima ispirazione:

Sono una grandissima ispirazione, quando sono innamorato la mia creatività è al massimo. L'amore è la mia linfa vitale. Mi do fino in fondo.

15 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views