Si è tenuta oggi, 7 marzo, la conferenza stampa di presentazione de "L'Isola dei famosi 2016". Alessia Marcuzzi è pronta a dare il via al reality di Canale 5 e spera di ottenere un riscontro anche per ciò che concerne gli ascolti: "Spero di replicare i risultati dello scorso anno. Il nostro è un lavoro di squadra, parlo degli autori, la produzione, le persone che sono in Honduras, gli opinionisti Mara ed Alfondo ed Alvin. Lo scorso anno è stata un'esperienza nuova per me, mi sono divertita come una matta. È stato anche un programma amato da tutti, c'è stato un connubio vincente". Ovviamente non mancheranno le novità. Giancarlo Scheri, infatti, ha svelato che ci saranno due isole e una sarà quella "desnuda":

"Non avremo Playa Desnuda ma la Isla Desnuda. Ci saranno due isole: una con i concorrenti che hanno un posto fisso e un'Isola con sei desnudi che hanno il desiderio di arrivare sull'Isola principale, sei precari. Ma non ci sarà posto per tutti, ci sono quattro posti a disposizione e loro sono sei. Settimana dopo settimana saranno i naufraghi dell'Isola principale a scegliere chi potrà passare dall'Isola Desnuda all'Isola principale".

Alessia Marcuzzi ha parlato di una Isla Desnuda meno censurata"Noi da casa vedremo i bollini. I naufraghi dell'Isola principale vedranno i naufraghi desnudi, senza bollini. Li vedranno nudi". Quest'anno, inoltre, i naufraghi desnudi non avranno a disposizione un cordino per costruirsi una gonna.

I naufraghi di Playa Desnuda

A sfidare le ristrettezze dell'Isla Desnuda saranno: la modella Gracia De Torres, Matteo Cambi, Paola Caruso – Bonas di Avanti un altro – Patricia Contreras, il pugile Giacobbe Fragomeni, il modello e attore Andrea Preti. Poi ci saranno due naufraghi su una zattera – presumibilmente Cristian Gallella e Gianluca Mech – che dovranno affrontare condizioni estreme e sottoporsi a non meglio precisati meccanismi per entrare ufficialmente in gioco.

Dal 15 marzo, "Grand Hotel Chiambretti" dall'Isola

Piero Chiambretti si occuperà del "dopo Isola". A partire da martedì 15 marzo, il suo "Grand Hotel" sarà dedicato ai naufraghi. Ecco cosa ha dichiarato in proposito il presentatore:

"Io non avevo mai visto L'isola, ma mi sono fatto una cultura. Vedrò tutti i daytime. Non voglio creare aspettative, quindi sarà un programma banale. Avremo il naufrago eliminato e poi avremo un collegamento con L'isola e tutti i naufraghi saranno a disposizione del sottoscritto. Poi ovviamente L'isola è stata una trasmissione che ha fatto la storia della tv. Ci sono passati più di 180 naufraghi. Ex-naufraghi parteciperanno alla nostra trasmissione per parlare della loro trasformazione".