Intervenuta ai microfoni di Rai Radio 2 nel corso della trasmissione I Lunatici, Marta Flavi ha dichiarato di non ricordare il matrimonio con Maurizio Costanzo, cui fu legata dal 1989 al 1990, anno in cui il giornalista conobbe Maria De Filippi, innamorandosene. Quel legame terminato prematuramente non avrebbe lasciato alcun segno nella sua vita: “Lui è felice con Maria e io sono molto felice con il mio nuovo amore. Nei suoi confronti ho solo bei ricordi, è una persona a cui sono legata, poi fortunatamente abbiamo preso strade differenti. Se non mi ricordasse qualcuno che mi sono sposata Maurizio io non me lo ricorderei, sono passati secoli”.

La stima verso Maria De Filippi

Professionista della televisione, la Flavi testimonia la sua stima a Maria De Filippi, attuale moglie di Costanzo. Dichiara, inoltre, di ammirare anche Barbara D’Urso, pur non condividendone le trasmissioni: “Oggi la televisione è molto diversa rispetto ai miei tempi. La De Filippi è bravissima, è una vera manager di televisione, è una donna che ha inventato dei format, è molto brava, ha trovato un modo molto personale di lavorare, è molto sobria e molto incisiva. La D'Urso è bravissima, fa una televisione che però a me non piace”.

Agenzia matrimoniale, precursore dei reality show

La Flavi ricorda con un sorriso “Agenzia matrimoniale”, uno tra i primi reality show mai proposti dalla televisione: “Precursore dei reality show. Quel format è durato dieci anni. E' stato il programma che mi ha portato al grande successo. Ho fatto un sacco di roba, ma il successo è arrivato lì. Era un programma innovativo, che dava la possibilità di sposarsi. Si sono sposate 1800 coppie. Su Facebook mi hanno scritto tre coppie, una è arrivata alle nozze d'argento, hanno anche una figlia che si chiama Marta”.