Pochi attori italiani riescono a mantenere il più stretto riserbo circa la loro vita privata. Ciò che accade lontano dal set, spesso finisce sui tabloid di gossip per saziare la sete di curiosità della fan che tutto agognerebbero conoscere del proprio beniamino. Così non è per Massimo Poggio, protagonista della nuova fiction “Solo per amore”. Classe 1970, Massimo è tra gli attori riusciti nell’impresa di tenere il più possibile riservata la loro vita privata. Pochissimo si sa di quanto accade lontano dal set: la sua vita sentimentale è avvolta dal mistero e pare ci resterà ancora per molto. Qualunque intervista che abbia per protagonista Poggio vi capiti a tiro sarà incentrata sulla grande passione della sua vita, quella che accompagna da sempre la recitazione: la sua biciletta. Massimo è appassionato di ciclismo, una passione che coltiva fin da quando era solo un bambino e che ha portato avanti insieme agli impegni in tv, al cinema o in teatro. Vive ad Alessandria ed è profondamente legato alla sua città ma nemmeno interrogando quelli ai quali capita quotidianamente di incontrarlo, vi saranno fornite risposte circa la sua storia. Abbiamo scoperto, però, che Massimo ha una fidanzata “segreta”, una donna che è riuscito a tenere protetta a lungo ma che ama di 10 anni. La compagna dell’attore si chiama Claudia ed è una sconosciuta. Non lavora nel mondo dello spettacolo e non ha alcuna ambizione in quel senso. I due sono molto innamorati ma hanno scelto di non sposarsi e non avere figli: bastano a loro stessi, non cercano una famiglia a tutti i costi. Anche la sua compagna sarebbe d’accordo con il suo modo di vedere la vita:

Anche se sono fidanzato da dieci anni con Claudia, una donna che non fa parte del mondo dello spettacolo e di cui sono molto innamorato, non voglio avere figli. E la mia compagna è d’accordo con me, stiamo bene così.

Massimo e la televisione: “È quella che ti dà da mangiare”

Massimo è un attore a tutto tondo, un uomo che è partito dal teatro e che solo grazie alla sua capacità è riuscito ad approdare al cinema. È un artista poliedrico che abbiamo visto soprattutto nelle fiction per la tv, prodotto che non disdegna pur ammettendo che la televisione non è certo l’ambiente che preferisce. Semplicemente “gli darebbe da mangiare” e tanto basta. Massimo ha lavorato accanto a registi del calibro di Ferzan Ozpetek ed è orgoglioso del suo curriculum tanto vasto. “Solo per amore” è una fiction che ha debuttato su Canale 5 il 7 gennaio scorso e all’interno della quale Poggio interpreta il ruolo di Pietro Mancini, il bello e dannato della serie.