Matilda De Angelis è tornata a parlare dei suoi problemi di acne. L'attrice che ha preso parte a serie tv di successo, dall'italiana "Tutto può succedere" all'internazionale "The Undoing – Le verità non dette" e che a marzo vedremo sul palco del Festival di Sanremo 2021 con Amadeus, è diventata una delle star simbolo della body positivity, un movimento che mira a evidenziare la normalità dei corpi, ben distante dalla perfezione e dalla bellezza di plastica suggerita dai media.

Il vero valore non risiede nella perfezione estetica

Qualche settimana fa, Matilda De Angelis ha pubblicato una foto che ritrae l'acne sul suo viso. La venticinquenne ha evidenziato il carico emotivo che questo comporta. Ogni mattina deve fare i conti con la sua insicurezza ed è obbligata poi a essere "splendida" per assolvere al suo lavoro di attrice. In queste ore, De Angelis è tornata sull'argomento. Ha pubblicato nelle Instagram Stories una foto che ritrae di nuovo il suo viso, appena coperto dal fondotinta:

“La mia pelle in questo film sembrerà pazzesca quando lo vedrete (se lo vedrete) al cinema. La verità è che non è così. Ricordatevi di non credere a tutto quello che vedete. Non ammazzatevi per raggiungere canoni estetici che non esistono. Valete molto più di tutto questo e ricordate: siate gentili e pazienti con voi stessi”.

Matilda De Angelis ringrazia i fan che le danno sicurezza

Dopo aver pubblicato questo post nelle Instagram Stories, l'attrice ha ricevuto tantissimi messaggi da parte di persone che grazie a lei vivono con più serenità le imperfezioni fisiche. In un breve video (vedi in alto, ndr), Matilda De Angelis ha ringraziato tutti e ha fatto sapere che sono questi messaggi a fare sentire anche lei molto più sicura di sé:

"Sembro fattissima, ma sono solo stanca. Mamma mia. Le cose che mi scrivete, quando mi ringraziate, ma siete voi che fate sentire me bene. Grazie, grazie, grazie. Mi fate sentire sicura. E per quelli che dicono che non sorrido mai, è perché la vita è una mer*a. Per i ‘non molto ironici', la vita è bella. Stavo scherzando".