Maurizio Costanzo è il protagonista settimanale delle ultime pagine di "Chi" con una rubrica in cui i lettori lo chiamano in causa per esprimere la sua opinione sui fatti più interessanti della settimana. Questa settimana è di scena l'attualità e il caso che ha riguardato Asia Argento e le accuse di molestie da parte dell'attore Jimmy Bennett.

Cosa pensa Maurizio Costanzo del caso Asia Argento

Il giornalista, che ha da poco festeggiato 80 anni, ha condannato fermamente il polverone mediatico che l'ha coinvolta, ha parlato del rapporto di amicizia che lo lega a suo padre, il maestro del brivido Dario Argento, e ha spiegato di non essere felice per quello che le è capitato.

Per alcuni anni della mia vita ho frequentato Dario Argento e sua figlia Asia. L’attrice avrà avuto 10 anni. La ricordo molto sveglia e intelligente. Sarò sincero, non riesco a dare un giudizio, a schierarmi. Asia pare avere malumori, ansie interiori che la portano a vivere in modo diverso, discutibile. Credo che solo un bravo psicoterapeuta possa riuscire ad aiutarla. Non certo il polverone mediatico.

La sostituzione di Asia Argento a X-Factor

Aspettando notizie ufficiali dalla rete, sembra certo l'addio di Asia Argento da X-Factor.  Sarebbe questa la prima conseguenza diretta dopo lo scandalo che l'ha travolta alcuni giorni fa, dopo l'inchiesta del New York Times che ha reso noti i dettagli di un accordo economico tra l'attrice simbolo del #MeToo e l'attore 22enne Jimmy Bennett, per aver fatto sesso con lui quando questi era ancora un minorenne. È partita la girandola di nomi che potrebbero sostituire Asia Argento a X-Factor. Si è parlato di Morgan, ma pare che la possibilità di un ritorno di Marco Castoldi nella giuria di X-Factor sia solo "fanta-tv" in questo momento. Di recente, le voci porterebbero a un altro clamoroso ritorno, quello di Simona Ventura.