Mel B, l'ex Spice Girl e attuale coach di X Factor nella suaversione britannica, è stata ricoverata d'urgenza la scorsa notte per una malattia non precisata, che tuttavia, proprio per la misteriosa entità, potrebbe rischiare di non essere curata in tempo per la finale di XFactor, che andrà in onda questo week end e che la vede seriamente candidata alla vittoria. 39 anni, la Spice è definita dalle fonti estere "seriamente ammalata" ed è stata trattenuta in ospedale per tutta la notte proprio per svolgere i test necessari a capire di cosa si tratti precisamente. Secondo indiscrezioni, le probabilità che non prenda parte alla puntata che decreterà il vincitore del talent show ammontano al 90%. Una fonte a lei vicina, afferma il Themirror:

E' in ospedale, seriamente provata, stiamo attendendo i risultati per comprendere di cosa si tratti esattamente. Se dovessi prevedere di vederla oppure no domani in trasmissione, direi di no. I miracoli accadono e i dottori potrebbe finire col dire che stia sufficientemente bene per esserci, sarebbe bellissimo se accadesse

A X Factor con Andrea Faustini

Il concorrente più accreditato alla vittoria finale di X Factor ha non poco a che fare con l'Italia, perché si tratta di quel Andrea Faustini che ha praticamente fatto impazzire il pubblico britannico con la sua voce potente e la sua simpatia. Il passato di Faustini d'altronde non è sconosciuto alla tv nostrana, essendo passato per programmi come "Ti lascio una canzone" ed avendoci provato pure con l'X Factor di casa nostra, purtroppo senza grossa fortuna. Cosa di cui, viste le sue qualità, molti degli organizzatori del talent in Italia potrebbero rimpiangere. Faustini aveva fatto breccia nel cuore di Mel B sin dalle audizioni, quando lei si mostrò chiaramente sorpresa dalla sua performance e dalle qualità mostrate, caratteristiche che è riuscita a valorizzare a pieno nel percorso del programma. Purtroppo, potrebbe rischiare di non assistere in prima persona al suo successo.