43 CONDIVISIONI

Mel Gibson patteggia: 750mila dollari alla ex maltrattata

Dopo un anno di battaglia legale è stato finalmente raggiunto un accordo tra gli avvocati di Mel Gibson e della cantante russa Oksana Grigorieva. La mamma di Lucia dovrà “accontentarsi” di 750mila dollari.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di alessia mancini
43 CONDIVISIONI
Mel in tribunale

Finalmente è stato raggiunto un accordo tra Mel Gibson e la cantante russa Oksana Grigorieva. Si conclude così l'aspra querelle legale insorta tra l'attore e la sua ex fiamma per la custodia della piccola Lucia. Ieri sera il tribunale di Los Angeles ha  messo fine al contenzioso stabilendo i termini dell'intesa. Mel dovrà versare "solo" 750mila dollari. Una cifra astronomica per noi comuni mortali ma non per Gibson. Ma non è tutto. Il regista dovrà infatti continuare a pagare la casa e a concederle gli alimenti per Lucia. I due hanno ottenuto la custodia congiunta della figlia che compirà due anni alla fine di ottobre. Inoltre Gibson continuerà a pagare la cosa dove abitano la Grigorieva e la figlia fino al 18esimo anno di età della piccola, quando la casa sarà venduta e la ragazza ne prenderà i proventi.

Mel Gibson in tribunale

L'attore la spunta su Oksana Grigorieva e dovrà pagare alla mamma di Lucia solo 750mila dollari

La guerra legale tra Mel e Oksana

La battaglia prosegue ormai da un anno. Gli avvocati della Grigorieva chiesero ben 20 milioni di dollari a Mel e, durante i primi giorni di maggio, quando si arrivò al patteggiamento scendendo a quota 15 milioni, la cantante russa inviò al suo ex compagno una e – mail, in cui faceva riferimento alle registrazioni telefoniche segrete, durante le quali Mel Gibson ammetteva che la poetessa russa meritava di essere maltrattata. Per tale iniziativa Oksana venne indagata con l'accusa di estorsione che, alla fine, si sgonfiò come una bolla di sapone. Ma non fu questo l'apice della querelle. La Grigorieva, infatti, puntò il dito contro Gibson, accusandolo di averla malmenata, mentre aveva tra le braccia la piccola Lucia di appena due mesi. E fu in quest'occasione che l'attore dovette fare i conti con la giustizia che lo ritenne colpevole e lo condannò a svolgere alcune ore di lavoro socialmente utile.

Ma, oggi, sembra proprio che a spuntarla sia stato l'attore hollywoodiano. Come parte dell'accordo, infatti, la Griegorieva non potrà intentare una causa civile contro Gibson e nessuno dei due potrà rilasciare dichiarazioni pubbliche con dettagli intimi sulla loro relazione. Il regista, alla fine dell'udienza, ha detto: "Vorrei ringraziare il giudice per aver portato a termine la causa con delle conclusioni ragionevoli". Quindi Mel la spunta legalmente e Oksana dovrà accontentarsi della decisione stabilita dal tribunale di Los Angeles. Sono ormai lontani i tempi in cui i due piccioncini andavano d'amore e d'accordo. Gibson lasciò Robyn dopo 29 anni di matrimonio per un vero e proprio colpo di fulmine. Ma tra Mel e  la cantante russa l'idillio durò poco ed ora l'attore si trova di nuovo solo e con tanti figli da mantenere: sette dalla sua prima moglie e Lucia, l'ultima nata dalla relazione con Oksana Grigorieva.

43 CONDIVISIONI
Mr. Beaver: il trailer del film con Mel Gibson
Mr. Beaver: il trailer del film con Mel Gibson
La Passione di Cristo di Mel Gibson: la sfida di la7 a Rai e Mediaset
La Passione di Cristo di Mel Gibson: la sfida di la7 a Rai e Mediaset
Divorzio record per Mel Gibson: Robyn Moore intasca 425 milioni
Divorzio record per Mel Gibson: Robyn Moore intasca 425 milioni
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views