13 CONDIVISIONI

Melissa Benoist di Supergirl: “Ho subito violenze dal mio ex, mi tirava pugni e schiaffi”

L’attrice americana (nota per Glee e Supergirl) ha pubblicato un lungo video in cui si dice “sopravvissuta a violenza domestica”. Ha raccontato di essere stata ripetutamente malmenata da un ex compagno geloso, che l’avrebbe “presa a pugni, picchiata in testa, sbattuta contro il muro”, fino a romperle il naso e danneggiarle un occhio. Lei non ha fatto nomi, ma il pubblico sta già puntando il dito contro il suo ex marito Blake Jenner.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Valeria Morini
13 CONDIVISIONI
Immagine

L'America è rimasta sconvolta in queste ore dalle rivelazioni di Melissa Benoist, la star della nota serie tv "Supergirl". L'attrice ha pubblicato un video su Instagram Tv lungo 14 minuti, nel quale ha svelato di essere stata "una sopravvissuta alla violenza domestica" da parte di un ex compagno. La Benoist, che oggi è sposata con il collega di set Chris Wood, non ha svelato l'identità dell'uomo autore dei presunti maltrattamenti. Intanto, però, lo scandalo è montato in rete e, mentre l'hashtag #istandwithmelissa ("sto con Melissa") è diventato virale, il pubblico americano si è convinto che il colpevole sia Blake Jenner, ex dell'attrice e attore e cantante di "Glee".

Il racconto delle violenze

La Benoist, 31 anni, ha raccontato di aver conosciuto l'ex partner in questione subito dopo essere uscita da un'altra relazione. La loro storia sarebbe presto degenerata in un rapporto insano, nel quale il suo partner avrebbe dimostrato una crescente gelosia nei confronti degli altri uomini. Una gelosia che avrebbe finito col mettere a dura prova il suo lavoro: "Non voleva che recitassi scene romantiche, una cosa che mi era molto difficile evitare. Per questo ho iniziato a rifiutare audizioni, offerte di lavoro e amicizie, perché non volevo ferirlo". Poi, sarebbero arrivate le violenze:

Ho imparato cosa significa essere immobilizzata e schiaffeggiata ripetutamente, presa a pugni in modo così forte da farmi mancare il respiro, trascinata per i capelli sulla strada, picchiata in testa, stretta tra le dita fino a ferirmi, sbattuta contro il muro così forte da rompere l'intonaco, strozzata.

L'appello di Melissa Benoist contro le violenze

La Benoist alla fine avrebbe cercato aiuto e scelto di rompere con il suo partner dopo aver ricevuto un cellulare in pieno volto, tanto da riportare una frattura al naso e un danno permanente all'iride dell'occhio. L'attrice ha inoltre sostenuto di non aver detto la verità alla polizia e alle infermiere dell'ospedale ma di essersi confidata con un amico. "Man mano che lo dicevo a più persone, più mi sentivo forte", ha dichiarato, "Se state affrontando quello che ho passato io, pensate alla vostra libertà. Potete e meritate di vivere una vita libera dalla violenza".

I sospetti su Blake Jenner

Benché l'attrice non abbia fatto alcun nome (spiegando solo che l'ex partner era "più giovane" di lei), su Twitter tantissimi spettatori hanno già puntato il dito contro Blake Jenner, l'ex marito da cui ha divorziato nel 2016 e che ha in effetti quattro anni in meno di lei. I due si conobbero sul set di "Glee", dove lui interpretava Ryder Lynn e la Benoist il personaggio di Marley Rose. È però bene precisare che al momento non ci sono prove né dichiarazioni contro di lui, che a sua volta non ha rilasciato commenti.

13 CONDIVISIONI
Melissa Benoist e Chris Wood, i Kara e Mon-El di "Supergirl" presto genitori
Melissa Benoist e Chris Wood, i Kara e Mon-El di "Supergirl" presto genitori
Kara e Mon-El di "Supergirl" presto genitori: Melissa Benoist è incinta di Chris Wood
Kara e Mon-El di "Supergirl" presto genitori: Melissa Benoist è incinta di Chris Wood
Dayane Mello e la violenza mai subita a La Fazenda: “Falso, vicenda strumentalizzata in Italia”
Dayane Mello e la violenza mai subita a La Fazenda: “Falso, vicenda strumentalizzata in Italia”
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views