Teo Mammucari ha voglia di scherzare. Il noto conduttore Mediaset, nonché vincitore della prima edizione de Il cantante mascherato, ha condiviso una foto su Instagram annunciando il suo matrimonio lampo: "Mi sono sposato, pochi veri amici e un grande ringraziamento a Don Filippo per la sua cerimonia bellissima un abbraccio a tutti e finalmente posso dire da mia moglie Arianna", ma in realtà la foto è tratta dalla serie tv Piper e la bionda in foto con lui è Anna Falchi. Un modo per irridere il gossip estivo che di solito può partire da un contenuto sui social e finire con l'aprire le prime pagine delle riviste patinate.

Teo Mammucari con Anna Falchi e Valeria Marini nella serie Piper
in foto: Teo Mammucari con Anna Falchi e Valeria Marini nella serie Piper

E infatti nella foto successiva Mammucari continua, perculando ironicamente chi ha ripreso il suo post e l'ha trasformato in una notizia ‘clamorosa', aggiungendoci anche ‘lo zampino di Gerry Scotti'. Eppure la foto sembrava inequivocabile e la corrispondenza con la serie tv Mediaset per alcuni è stata immediata. Anche se in Piper Anna Falchi non si chiamava Arianna bensì Sabrina May Amadori ed era l'amante di un ministro. La scheda ancora consultabile sul sito del Biscione mostra proprio loro due nel giorno in cui è stata scattata la foto per la cartella stampa e toglie qualsiasi dubbio sulla natura veritiera del post di Mammucari.

Scherzare con il gossip e cercare di smascherare un certo tipo di stampa che lavorerebbe senza approfondire è sembrato essere l'intento principale di un sarcastico Mammucari, che solo pochi giorni fa era lontano da queste provocazioni e molto più vicino alla realtà con le bellissime colleghe di Tu sì que vales, Sabrina Ferilli e Belen Rodriguez, con le quali ha iniziato a registrare il programma che tornerà a essere una delle punte di diamante di Mediaset. Nel frattempo invece Anna Falchi si gode la sua estate in Rai e tace sullo scherzo dell'amico Teo, pensando evidentemente a tutt'altro o forse ragionando sulla possibilità di invitarlo in trasmissione per un commento ironico su tutta la vicenda.