125 CONDIVISIONI
13 Gennaio 2019
09:54

Michael J. Fox choc, il primo tatuaggio a 57 anni: “È una lunga storia”

L’attore di “Ritorno al futuro” ha deciso di tatuarsi per la prima volta alla tenera età di 57 anni: “Il primo tatuaggio è una tartaruga di mare. È una lunga storia”. Il tatuatore rivela il significato del tatuaggio: “La tartaruga rappresenta un momento fondamentale della sua vita, un momento in cui ha preso una decisione importante”.
125 CONDIVISIONI

"Il primo tatuaggio è una tartaruga di mare. È una lunga storia". Così Michael J. Fox mostra sul suo account Instagram da 233mila follower il suo primo tatuaggio alla "tenera età" di 57 anni. La stella assoluta del cinema hollywoodiano degli anni '80 ha deciso di fare il suo primo tatuaggio sul braccio destro: è una tartaruga che nuota intorno a cinque anelli. Semplice, quasi minimale. Il motivo per il quale ha deciso di fare questo tatuaggio è stato svelato in una intervista a Inked Magazine.

Il significato del tatuaggio di Michael J. Fox

Perché Michael J. Fox ha deciso di tatuarsi una tartaruga di mare che nuota intorno a cinque anelli? Michael J. Fox si è rivolto a uno studio di New York, il Bang Bang Tattoo. Michael J. Fox gli ha autografato un paio di sneakers Nike, quelle in edizione limitata dedicata proprio a Ritorno al Futuro, la popolare trilogia che ha impresso il nome dell'attore nel firmamento delle stelle più luminose del cinema mondiale. È stato proprio il titolare dello studio che ha rivelato che questo animale marino è stato molto importante per l'attore.

Mi ha detto che il momento in cui era in vacanza a a Saint John ha rappresentato una trasformazione per lui nella sua carriera. Mentre nuotava scoprì una tartaruga che sembrava perduta, stordita e con una cicatrice sulla faccia. Questa tartaruga nuotò con lui per più di mezz'ora. Dopo quanto successe, decise di prendere una decisione importante. Per lui fu di grande significato quell'evento.

La malattia di Michael J. Fox

Come è noto, Michael J. Fox combatte contro il Morbo di Parkinson diagnosticatogli nel 1991 ma reso pubblico solo nel 1998. Nel 2018, l'attore è stato sottoposto a un intervento chirurgico spinale, slegato dalla malattia con la quale convive sin da quando aveva 28 anni. Una malattia quella di Michael J. Fox che gli ha pesantemente condizionato la carriera, ma che non gli ha ancora tolto la voglia di lottare e di essere soprattutto un fondamentale testimonial per la ricerca.

First tattoo, sea turtle, long story

A post shared by Michael J Fox (@realmikejfox) on

125 CONDIVISIONI
L'abbraccio di Michael J. Fox e Christopher Loyd:
L'abbraccio di Michael J. Fox e Christopher Loyd: "Mia madre non voleva che facessi Ritorno al futuro"
Michael J. Fox commosso per l'Oscar:
Michael J. Fox commosso per l'Oscar: "Mi fate tremare", l'ironia sul Parkinson conquista la platea
Ritorno al futuro, reunion per Michael J. Fox e Tom Wilson: Marty dà una strigliata al bullo Biff
Ritorno al futuro, reunion per Michael J. Fox e Tom Wilson: Marty dà una strigliata al bullo Biff
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni