Michela Magalli, la figlia 23enne di Giancarlo Magalli, è ricoverata all'ospedale Gemelli di Roma. Le circostanze sembrerebbero essere alquanto singolari, mentre non è possibile ancora escludere la gravità delle sue condizioni. È stata la stessa ragazza, che su Instagram è molto seguita, ad aggiornare i suoi fan iniziando a pubblicare una serie di Instagram Stories dall'ospedale Gemelli di Roma.

Le condizioni di salute di Michela Magalli

Michela Magalli ha pubblicato diverse foto, tra queste una molto ironica mentre si ritrova con le flebo: "Pensieri e preghiere, grazie. Chi me l'ha tirata, è riuscito benissimo". In una Instagram Stories pubblicata questa mattina, Michela Magalli ringrazia la dottoressa che si sta prendendo cura di lei, poi chiude la giornata ringraziando tutti i fan che le stanno facendo sentire affetto in queste ore: "Grazie di cuore a tutti quelli che hanno dedicato un minuto per mandarmi un messaggio di conforto in questo periodo non proprio dei migliori per non dire di m***. Se non sono stata attiva e non lo sarò in questi giorni sapete il perché". 

Michela Magalli e la malattia esantematica infettiva

Successivamente, Michela Magalli spiega le ipotesi, anche se a una diagnosi non si è ancora arrivati: "Potrebbe essere una malattia esantematica o infettiva, un virus come quello di epstein-barr, la linfomonocitosi adenopatica infettiva. Finger crossed for me". La linfomonocitosi adenopatica infettiva è anche nota come mononucleosi, la cosiddetta "malattia del bacio". Nei Paesi industrializzati, la malattia colpisce prevalentemente soggetti in età giovane-adulta, con netta prevalenza tra gli adolescenti. Ma non è ancora certo di cosa possa soffrire la giovanissima influencer, come ha ricordato in una delle più recenti stories: "Finirò a Real Time, a Malattie Misteriose".