13 Gennaio 2017
22:54

Michele Zarrillo ricorda l’infarto: “Mi sento miracolato, credetti di non farcela”

In attesa di Sanremo 2017, il cantante ricorda l’infarto subito nel 2013, a causa del quale rischiò di non tornare più sul palco: “Quando la tua vita è a rischio, le cose importanti sono quelle che contano”.
A cura di Valeria Morini

Ritroveremo Michele Zarrillo tra i concorrenti del Festival di Sanremo 2017, in gara con il brano "Mani nelle mani". Per la dodicesima volta alla kermesse, torna a nove anni dall'ultima apparizione sul palco dell'Ariston avvenuta nel 2008: nel lasso di tempo trascorso da allora, il cantante romano ha dovuto affrontare la terribile esperienza dell'infarto subito quattro anni fa, che racconta in un'intervista a "Oggi".

Era il 5 giugno nel 2013, quando Zarrillo venne ricoverato in codice giallo nel reparto di Terapia intensiva dell'Ospedale Sant'Andrea di Roma. "Ho rischiato di non tornare più sul palco", avrebbe dichiarato tempo dopo l'artista, che è invece riuscito a superare i problemi di salute e ha ricominciato a esibirsi il 7 ottobre 2014 con un concerto all'Auditorium Parco della Musica di Roma. Come racconta nell'intervista, non ha mai dimenticato quei duri momenti:

Mi sento miracolato e ogni giorno lo vivo con gioia, con l'ingenuità della prima volta. Ma non dimentico quegli attimi in cui ero convinto di non farcela. Cerco di impegnarmi nel fare ciò che mi fa sentire bene mentalmente, mi circondo di persone positive e che contano per me. Provo a tenere alla larga malumori, arrabbiature, problemi. Almeno ci provo, poi è inevitabile che irrompano nella quotidianità. Può sembrare retorica, ma quando la tua vita è a rischio, le cose basilari sono quelle che contano. Non c’è nulla che serva a un uomo che sentirsi forte. Tutto il resto te lo puoi conquistare, guadagnare, che sia amore o lavoro. Ma la salute no, quella non te la regala nessuno.

L'appuntamento con i fan è per la settimana dal 7 all'11 febbraio, quando Zarrillo tornerà sul palco del festival più importante, dove in passato ha portato alcuni dei suoi più grandi successi, da "Cinque giorni" a "L'elefante e la farfalla".

Zarrillo:
Zarrillo: "Ho rischiato di morire per un infarto, ora mi gusto la vita con i miei figli"
Sanremo 2017, Michele Zarrillo canta
Sanremo 2017, Michele Zarrillo canta "Mani nelle mani" (TESTO E AUDIO)
Sanremo 2017, Michele Zarrillo canta
Sanremo 2017, Michele Zarrillo canta "Se tu non torni" di Miguel Bosé
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni