Michelle Hunziker si prepara già da mesi a vivere il Natale. La showgirl e conduttrice ha ammesso infatti di avere fatto in modo che la sue bambine, soprattutto le due più piccole, fossero messe in condizione di vivere a pieno l’atmosfera natalizia. Protagonista dell’ultima copertina del settimanale Gente, l’ex padrona di casa di Sanremo ammette:

Già a metà novembre preparo l’albero con le bambine che vivono l’euforia delle feste all’ennesima potenza. A inizio dicembre dispongo quattro candele da accendere una alla volta a ogni domenica di Avvento. Scandiscono le settimane che mancano al Natale. È una tradizione che conservo dall’infanzia.

Il Natale con la sua famiglia di origine

Lei stessa, da bambina, ha vissuto feste meravigliose fino a un certo periodo della sua vita. Con la separazione dei suoi genitori, tutto è cambiato: “Era papà il regista di tutto, se ci ripenso provo tenerezza. Ma la festa non erano i regali, era lo stare tutti insieme, attorno al tavolo a leggere poesie. Pensieri che ognuno di noi dedicava al resto della famiglia. Quella sera si tirava fuori tutto, il bello e ciò che non andava. Ma la magia del Natale annullava le tensioni, si ripartiva da zero. Uniti. Fino a quando i miei si sono separati. Avevo 12 anni. Da allora il Natale non ha più avuto lo stesso sapore per diverso tempo”.

Il Natale formato Tomaso Trussardi

Dal momento in cui nella vita di Michelle è entrato Tomaso Trussardi, la Hunziker ha finalmente avuto la possibilità di tornare a vivere le feste con la stessa serenità di un tempo. I desideri da realizzare sono stati quasi tutti spuntati tra quelli presenti nella sua lista ideale. C’è qualcosa, però, che la conduttrice si augura resti intatto per sempre: “Ne ho due, stabilità e famiglia. La prima è una sensazione meravigliosa che provo da quando sto con Tomaso. La seconda perché festeggeremo tutti insieme”.