Michelle Hunziker come sempre attivissima sui social, reduce dalle puntate di Amici Celebrities, si prende del tempo per potersi dedicare alla sua famiglia. Come mostra sul suo profilo Instagram, la showgirl si è recata a Ginevra in compagnia della madre per un evento che vede protagonista il fratello. Ed è proprio in questa occasione che la nota conduttrice di Mediaset ha voluto presentare suo fratello maggiore ai suoi fan.

Michelle Hunziker presenta suo fratello

Si chiama Harold Hunziker ha 53 anni ed è il fratello maggiore di Michelle, che mai prima d'ora era comparso sui social. La somiglianza tra i due è davvero sorprendente e in occasione dell'inaugurazione di una nuova attività a Ginevra, il noto volto di Canale 5 ha deciso di presentare ai suoi seguaci il fratello, raccontando la sua storia. I due sono figli del pittore svizzero-tedesco Rudolf Hunziker, dal quale la moglie Ineke si è separata per poi andare a vivere in Italia, dopo aver attraversato una serie di problematiche relative all'alcolismo del marito. Harold e Michelle possono vantare un rapporto splendido, sono infatti molto legati, tanto è vero che lui è stato il padrino di Celeste, la seconda figlia della conduttrice e di Tomaso Trussardi.

La storia di Harold Hunziker

Nelle sue storie su Instagram, Michelle Hunziker ha parlato apertamente della storia del fratello, di cui si dice orgogliosa per aver mostrato il coraggio di cambiare la sua vita, dopo anni di lavoro. Sebbene nel corso del tempo Harold Hunziker aveva raggiunto una condizione lavorativa soddisfacente, l'obiettivo di migliorarsi per ottenere qualcosa di unico ed ascrivibile solo alla sua forza di volontà, oltre che al suo desiderio di modificare la sua carriera, sperando di poter diffondere quanto prima il suo progetto. La showgirl esordisce in questo modo:

Visto che stiamo poco insieme e la gente che mi segue su Instagram non ti ha quasi mai visto, questa è una buona occasione per presentarti al pubblico. Mio fratello ha fatto una scelta molto coraggiosa: è stato 27 anni al lavoro presso Mc Donalds, poi negli ultimi anni è diventato CEO, ora è tornato in Svizzera ed ha ripreso in mano il mercato. Tutto andava alla grande, ma lui ha fatto una scelta: dopo tanti anni di lavoro ha deciso di mettersi alla prova con una cosa tutta sua.