video suggerito
video suggerito

Michelle Hunziker sotto la neve a Cortina: “Sembra d’essere in un altro mondo”

“Stamattina ci siamo svegliati con venti centimetri di neve!”. Anche Michelle Hunziker è stata sorpresa dalla neve all’improvviso, quella caduta a Cortina d’Ampezzo che ha sorpreso i tantissimi turisti presenti. La colonnina del termometro non è salita a più di 4 gradi e numerose strutture questa mattina si sono ritrovate completamente sommerse dalla prima neve stagionale.
23 CONDIVISIONI
Immagine

"Stamattina ci siamo svegliati con venti centimetri di neve!". Anche Michelle Hunziker è stata sorpresa dalla neve all'improvviso, quella caduta a Cortina d'Ampezzo che ha sorpreso i tantissimi turisti presenti. La conduttrice era in vacanza con Tomaso Trussardi quando è stata sorpresa dalla neve del mattino. Ha documentato tutto su Instagram attraverso le stories e ha interagito con i suoi follower: "Stamattina ci siamo svegliati con 20 cm di neve! Pensavo di aver dormito fino a Natale". E nel video: "Che bello, guardate, sembra di essere in un altro mondo". Non c'era Aurora Ramazzotti con loro, la figlia di Michelle Hunziker dovrebbe presto tornare dal Messico dove è attualmente in vacanza.

La neve d'agosto a Cortina d'Ampezzo

Non ci sono stati problemi particolari per Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, posizionati in una zona colpita dalla neve ma non dai disagi. Si sono registrati, infatti, copiosi fiocchi sulle Dolomiti hanno imbiancato tutto il paesaggio, per la grande gioia dei turisti presenti. Un abbassamento di temperature repentino che ha visto in particolare Cortina d'Ampezzo non salire oltre i 4 gradi. Tantissime foto social incredibili: "Christmas Time" tra i commenti sotto le foto dei vari social network, da Facebook a Instagram.

Il maltempo nelle regioni del Nord Est

Su tutte la foto del "Rifugio Scoiattoli", alle spalle del comprensorio sciistico delle Cinque Torri, a più di 2200 metri d'altezza, che stamattina è apparso completamente sepolto dalla neve, come se fossimo nella stagione invernale. Maltempo che si è abbattuto su tutte le regioni Nord Est, provando danni tra la provincia di Pordenone e al Passo dello Stelvio, al confine tra l'alta Valtellina e il Trentino, a più di 2800 metri. Si sono registrati anche allagamenti nel Trevigiano.

23 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views