Michelle Hunziker racconta sui social perché la figlia Aurora Ramazzotti ha tratti asiatici. La conduttrice, reduce dal ciclone mediatico che l'ha travolta dopoil servizio di Striscia la Notizia che le è costata l'accusa di razzismo verso la popolazione cinese, è tornata sui social per raccontare la sua storia familiare.

Aurora Ramazzotti ha origini indonesiane

La conduttrice pochi giorni fa ha pubblicato tramite Instagram Stories un video girato a casa di sua madre Ineke mostrando una grande stampa con la foto di Aurora. Lo scatto in bianco e nero, i capelli raccolti e l'eye-liner allungato sugli occhi accentuano i tratti della figlia di Eros Ramazzotti che ricordano quelli orientali. Un dettaglio sul quale Aurora si è sempre divertita ad ironizzare, ma c'è una spiegazione genetica: "Abbiamo i tratti asiatici perché nell'albero genealogico da parte di mio nonno materno abbiamo due antenati, nel 1760 e nel 1880, che erano marinai", spiega Michelle, "lavoravano in Indonesia e hanno sposato delle donne indonesiane. Siamo olandesi e dal 1960 hanno lavorato tutti in marina. Abbiamo l'Asia nella nostra genetica". 

Michelle Hunziker si smarca dalle accuse di razzismo

Un ulteriore modo per Michelle Hunziker per smarcarsi dalle accuse di razzismo che le sono state rivolte da parte della comunità cinese dopo le polemiche sollevate dallo sketch con Gerry Scotti a Striscia la notizia. I due conduttori avevano scimmiottato la pronuncia cinese con un gesto che voleva simulare gli occhi a mandorla, che è costato al tg satirico un duro attacco da parte del portale Instagram Diet Prada. Un profilo seguito da 2,7 milioni di utenti gestito dai professionisti del mondo fashion Tony Liu e Lindsey Schuyler. La conduttrice si è scusata sui social con un video, chiarendo che nello sketch non c'era alcun intento denigratorio: "Mi rendo conto che posso aver urtato la sensibilità di qualcuno e per questo chiedo umilmente scusa. Vi voglio bene, vi abbraccio fortissimo".