30 Dicembre 2015
11:33

Milly Carlucci: “Il mio 2015 è stato terribile, segnato dalla morte di mia madre”

La conduttrice, alle prese con il prossimo ritorno in onda di “Ballando con le stelle”, tira le somme del suo ultimo anno, decisamente nero sia dal punto di vista personale che professionale. Ma lei è pronta a ripartire.
A cura di Par. And.

Milly Carlucci è pronta a tornare in tv con il suo programma decennale, di cui è indiscutibilmente diventata volto di riferimento, ovvero "Ballando con le stelle". Come da lei stessa annunciato nelle scorse settimane tante saranno le novità della nuova stagione, che per la prima volta contemplerà un percorso itinerante, una sorta di processione di avvicinamento al programma vero e proprio. La conduttrice, intervistata dal settimanale Visto, ha tracciato un bilancio dell'annata che si accinge a terminare, sottolineando come non si sia trattato di un 2015 esattamente esaltante, sia dal punto di vista personale che lavorativo. Anzi, lei lo descrive come "terribile", soprattutto a causa del grave lutto che ha dovuto sopportare a febbraio, quando sua madre è venuta a mancare: "Per fortuna mio marito mi è stato molto vicino nei momenti difficili".

Con il solito garbo, la grazia e l'educazione, la conduttrice di Ballando con le stelle, che di recente ha definitivamente "perdonato" Natalia Titova per il suo addio al programma, ammettendo che Ballando sia una sorta di nido dal quale i cuccioli possono partire per diventare grandi, ha anche detto la sua rispetto ad una questione che continua ad essere all'ordine del giorno nonostante i tempi che passano, ovvero i presunti ritocchini delle star e del rapporto di queste col tempo che passa. Senza peli sulla lingua, ma con una sincera ammissione, Milly non ha negato qualche intervento laser, sottolineando si tratti di un'esigenza quasi obbligata dalla moda e dai tempi, nonostante lei cerchi soprattutto di condurre una vita sana:

Io non mi porrei il problemi dei segni del tempo, ma nel mondo dello spettacolo vige una forte discriminazione nei confronti del gentil sesso: se gli uomini possono invecchiare, alle donne non è concesso. E poi, diciamocelo: siamo un po' tutti ormai influenzati nel gusto dai modelli estetici proposti dalla moda e dai media, sempre più artificiali e stereotipati. Per apparire più giovane della mia età, quindi, non solo seguo una dieta sana e bilanciata, ma faccio ginnastica, cerco di dormire sempre otto ore a notte, non fumo, non bevo superalcolici ed evito l'esposizione al sole. Non è tutto: ogni tanto ricorro ai trattamenti estetici al laser, meno invasivi di lifting, peeling e punture di botox. Nessuno dal vivo è come appare in video. Vi posso assicurare che trucco, luci e filtri ringiovaniscono e nascondono i difetti.

Altro dramma per Milly Carlucci:
Altro dramma per Milly Carlucci: "Mia madre è morta, ora assisto al declino di mio padre"
Natalia Titova lascia
Natalia Titova lascia "Ballando" per "Amici 2015": "Milly Carlucci l’ha presa male"
Milly Carlucci:
Milly Carlucci: "Con Natalia eravamo una famiglia a 'Ballando', ma le faccio gli auguri"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni