26 Marzo 2015
14:57

Miriana Trevisan: “Quando Ambra entrò a Non è la RAI io andai via”

La conduttrice, in un’intervista rilasciata a Radio Club 91 dice di non sentire il peso delle rughe, poi parla del suo percorso: “Mi sono preparata in silenzio sono pronta per una conduzione più da protagonista. Ma sto scoprendo anch’io che purtroppo è vero sono tutti raccomandati”.
A cura di A. P.

Non è la RAI è inesorabilmente dentro di noi, o meglio dentro tutti quelli che gli anni del programma li hanno vissuti. Giorni fa, nel primo episodio della serie Sky "1992", si vede il pubblicitario interpretato da Stefano Accorsi convincere il proprietario di un ferramenta a pagare uno spazio pubblicitario durante la messa in onda del programma perché, intimamente, tutti i suoi potenziali clienti, uomini adulti, sono fortemente attratti da quel format rassicurante, con una forte componente di eccitazione.

Ne sa qualcosa Miriana Trevisan, che quegli anni li ha vissuti da protagonista quando era giovane. La soubrette, che è poi stata anche il volto di "La ruota della fortuna" con Mike Bongiorno, oggi è una donna adulta e conserva delle grandi aspirazioni per la sua carriera. In un'intervista rilasciata a "I radioattivi", il programma radiofonico di Club 91, ha dichiarato di non sentire il peso della sua età nella corsa alla ricerca di un lavoro in tv, quanto più che altro quello delle raccomandazioni altrui: "Vado fiera delle mie rughe"  ha affermato la Trevisan, prima di dichiarare di non avere nulla da invidiare a D'Urso e Panicucci – "Mi sono preparata in silenzio sono pronta per una conduzione più da protagonista. Ma sto scoprendo anch'io che purtroppo è vero sono tutti raccomandati. Ho sempre avuto una visione romantica dell'impegno, pensavo di non essere in grado di dover studiare, ma tutti mi dicono sei troppo seria. Ho pagato le verità che non ho voluto vedere". Non poteva mancare un'affermazione proprio su Non è la RAI (ecco le 10 star sbocciate dal programma) e sul tormentone relativo a quel programma, ovvero la presunta rivalità tra le ragazze e il ruolo divisivo della protagonista Ambra Angiolini. Il parere di Miriana sembra essere più attenuato ma non troppo diverso da quello di altre ragazze che al tempo frequentavano il programma, ad esempio Eleonora:

Quando entrò lei io andai via. Ho vissuto il fenomeno solo per tre mesi. Entrai nel programma grazie a Marina Cinta, la coreografa di Boncompagni che mi cercò per ben un anno. Volevo fare la ballerina professionista, danzare a Londra, ma mio padre mi disse inizia e poi vedrai

Miriana Trevisan accenna anche a quell'affermazione di Matteo Salvini, che sostenne goliardicamente di aver avuto in camera il suo poster (uno dei tanti che erano, afferma lei, "lavoro extra mai retribuito"): "Inquietata. Mi fa brutto, ho scritto una lettera pubblica su questa cosa – prima di chiudere – Io mai in camera con Salvini". Infine il presente e il futuro, perché la domanda è lecita: cosa fa oggi Miriana Trevisan?

Vivo di arte, dipingo, sto scrivendo un romanzo ne ho pubblicato un libro per bimbi. Sono più felice adesso. Le cose adesso me le vivo più intensamente.

GF Vip, Miriana Trevisan e l'amore di Nicola Pisu: "Senza telecamere lo frequenterei"
GF Vip, Miriana Trevisan e l'amore di Nicola Pisu: "Senza telecamere lo frequenterei"
Katia Ricciarelli contro Miriana Trevisan: "Che str***a, le tiro una scarpa in testa" e lei piange
Katia Ricciarelli contro Miriana Trevisan: "Che str***a, le tiro una scarpa in testa" e lei piange
GF Vip, Miriana Trevisan prende le distanze da Nicola Pisu: "Non vedo la mia vita con lui"
GF Vip, Miriana Trevisan prende le distanze da Nicola Pisu: "Non vedo la mia vita con lui"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni