1.239 CONDIVISIONI
16 Dicembre 2016
15:30

Monica Cirinnà: “Grazie Maria De Filippi per il trono gay, l’amore è tutto uguale”

Monica Cirinnà, Senatrice per il Partito Democratico, ha voluto inviare un toccante videomessaggio a Maria De Filippi per complimentarsi rispetto al lodevole lavoro civile svolto con il trono gay. “L’amore è tutto uguale, grazie a Claudio Sona di aver avuto il coraggio di rappresentare un mondo sommerso di emozioni meravigliose e eguali alle nostre” ha dichiarato la senatrice.
1.239 CONDIVISIONI

Monica Cirinnà, Senatrice per il Partito Democratico, ha voluto inviare un videomessaggio a Maria De Filippi per complimentarsi rispetto al lavoro svolto con il trono gay di Uomini e Donne. Parole toccanti, cariche di ammirazione, per la nota conduttrice, meritevole di lodi per aver portato in tv la normalità di una vita amorosa appartenente in egual modo al mondo eterosessuale e omosessuale. Auguri sinceri al tronista Claudio Sona per la sua scelta a Uomini e Donne, antesignano di questa avventura televisiva anche molto criticata e apprezzato per la discrezione con la quale è riuscito a raccontare le emozioni forti di un mondo ancora ‘sommerso'.

Di seguito il messaggio di Monica Cirinnà per Maria De Filippi:

So che oggi è un giorno molto importante per questa trasmissione e soprattutto per Claudio. So che oggi lui farà la sua scelta e quindi ti auguro di scegliere una persona che potrebbe essere l’amore della tua vita e se così sarà non ti dimenticare di invitarmi alla tua Unione civile. Spero che il vostro amore abbia quei frutti meravigliosi di felicità che in fondo questa legge ha cominciato a portare in tante coppie e in tante famiglie. Le persone omosessuali e le persone eterosessuali sono tutte uguali, sono tutte persone, hanno tutte diritto alla felicità e lo Stato deve riconoscere a tutti questi diritti di inclusione all’interno della cittadinanza attiva.

Io penso che Maria De Filippi abbia avuto un grandissimo coraggio quindi Maria il mio è anche un grazie perché il lavoro del legislatore, il lavoro umile che io ho fatto dentro questo Parlamento, non poteva avere un risultato migliore se non quello di arrivare al grande pubblico attraverso un programma come il tuo, di mostrare che un amore omosessuale è esattamente uguale a un amore eterosessuale.

Anche un grazie ai ragazzi che hanno partecipato, che hanno dato un senso di normalità, che è la parola più importante nell’occuparsi d’inclusione e di integrazione, dimostrando che le affettività sono tutte uguali, hanno parlato dei loro problemi, delle loro famiglie, di quanto è stato difficile fare coming out e di come comunque si può essere accettati perché appunto l’amore è tutto uguale. Credo che la vera cultura del Paese cambi attraverso eventi e programmi come questi.

Il fatto che Claudio abbia in qualche modo con coraggio rappresentato un mondo sommerso di amori meravigliosi e uguali ai nostri, secondo me gli ha fatto guadagnare anche dei punti in termini di stima e di consenso. Io lo stimo molto. Sicuramente un grazie di cuore davvero a Maria e soprattutto a Claudio un augurio di amore e felicità.

1.239 CONDIVISIONI
Maicol Berti vuole fare il tronista, l'ex Gf scrive a Maria De Filippi:
Maicol Berti vuole fare il tronista, l'ex Gf scrive a Maria De Filippi: "Voglio un uomo"
Gianni Sperti:
Gianni Sperti: "I commenti inopportuni sul Trono Gay sono frutto dell'ignoranza"
"Quello show è un disastro", cosa pensano gli Usa del loro "trono gay"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni