Morta Sophie Gradon, aveva 32 anni ed era l'ex Miss Newcastle e Miss Gran Bretagna nel 2009. La notizia del decesso è arrivata in queste ore tramite la Bbc. La Gradon non era molto celebre all'estero, ma in Gran Bretagna il suo percorso nel mondo dello spettacolo non si era fermato al concorso di bellezza, continuando anche col reality Love Island. Una nota diramata dalle forze dell'ordine descrive le circostanze del ritrovamento del corpo senza vita di Sophie Gradon:

“Attorno alle 8:27 del 20 giugno la polizia ha trovato il cadavere di una donna di 32 anni in una abitazione di Medburn, Ponteland”

Pochi gli elementi per capire le dinamiche del decesso, se sia avvenuto per cause naturali o se vi siano altre dinamiche da specificare. Al momento si attende il referto legale per avere maggiori elementi. A parlare è stato, attraverso la propria pagina Facebook, il compagno della Gradon, Aaron Armstrong, che si è limitato ad un messaggio breve, ma evidentemente carico di dolore: "Non dimenticherò mai il tuo sorriso, ti amo tanto".

La situazione, che resta poco chiara, va ugualmente arricchita di alcune informazioni che stanno circolando in queste ore, perché la Gradon viene descritta come una persona in lotta con problemi di ansia e depressione, elementi riscontrabili anche in alcune delle sue uscite social di queste ultime settimane. Il quadro di instabilità psicologica, naturalmente, potrebbe essere connessa ad un utilizzo improprio di sostanze, oppure atti di autolesionismo, che al momento non sono stati in alcun modo confermati o smentiti dalle ricostruzioni riportate dai rappresentanti delle forze dell'ordine. La fama di Sophie Gradon è stata accresciuta molto in Gran Bretagna dalla sua partecipazione al reality show Love Island, il primo incentrato su incontri sentimentali tra persone dello stesso sesso.