Alessio Sanzogni, imprenditore ed ex manager di Chiara Ferragni, è morto a seguito di un incidente stradale avvenuto nella notte tra domenica e lunedì lungo l'autostrada A4 tra Seriate e Bergamo. La morte del trentaquattrenne bresciano ha sconvolto l'influencer. In un lungo post pubblicato nelle Instagram Stories, la Ferragni ha parlato dell'importante lezione che ha appreso da questa tragedia:

"La vita è così preziosa e ogni momento è un dono. Perdere un caro amico oggi mi ha insegnato questo: non lasciare mai una situazione incompiuta con le persone che sono state importanti per te. Invece di dire ‘Andiamo a prendere un caffè insieme qualche volta', falla diventare una priorità andare a prendere un caffè con quella persona. E ama intensamente ogni giorno: se qualcuno è importante per te, diglielo e dimostraglielo ogni giorno".

Il messaggio per il suo ex manager

Chiara Ferragni ha voluto ripetere le parole che Alessio Sanzogni le ha detto tante volte e che ora più che mai, resteranno impresse nella sua mente come una strada da seguire: "L'orgoglio e la rabbia non ti porteranno da nessuna parte, ma l'amore si tradurrà sempre in più amore. ‘Vivi nell'amore non nella paura': per dirlo con parole tue Ale. Mi mancherai e vorrei averti vissuto di più in questi ultimi anni".

Come ha appreso la notizia della tragedia

Chiara Ferragni ha raccontato come ha appreso della morte di Alessio Sanzogni. Sembrava una mattina come tante da trascorrere con il piccolo Leone e con gli amici. Poi è arrivata quella terribile notizia che ha frantumato la serenità del quotidiano:

"Stavo dando da mangiare a mio figlio stamattina, mentre prendevo un caffè con amici in quella che sembrava una normale mattinata trascorsa a casa. Quando la peggiore notizia è arrivata: il mio amico Alessio è morto in un tragico incidente. Non riesco a trovare le parole per esprimere quanto sia scioccante tutto ciò. Eravamo amici intimi, lavoravamo insieme a tempo piene poi, qualche anno fa, abbiamo preso strade separate. Ciò che rimpiango adesso è il tempo che non abbiamo trascorso insieme negli ultimi due anni, le parole che non ci siamo detti. Ci parlavamo e ci messaggiavamo ancora, ma non erano più le chiacchierate che eravamo soliti fare. Qualsiasi cosa accada nella vita, fai sempre sentire speciali le persone a cui tieni. Spero tu trovi la pace Alessio".